Hi, I’m: crea un biglietto da visita con i collegamenti a tutti i tuoi profili sociali.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Hi, i'm Con tutte le reti sociali a cui siamo registrati, ormai nemmeno più un biglietto da visita può bastare per condividere facilmente i nostro profili con gli amici che incontriamo nel mondo reale.

Gli utenti che hanno un blog o un sito web, possono facilmente convogliare sul sito i collegamenti per i profili registrati sulle varie reti sociali, cosi basterà fornire l’URL del blog, e da li una nuova conoscenza potrà scegliere dove venire a visitarci.

Per chi non ha di che farsene di un blog, una buona soluzione potrebbe esser Hi.I’m, un servizio web che ci permette di creare la nostra pagina personale, dove aggregare i collegamenti per tutti i nostri profili sulle reti sociali.

Hi, I’m non è il primo servizio del genere, e visto l’andazzo, non sarà nemmeno l’ultimo, ma lo trovo particolarmente pratico perché a differenza dei simili, per aggiungere un nuovo collegamento non è necessario autenticarsi.

Non occorre nemmeno registrare un account, perché possiamo usare quello Facebook o Twitter, quindi siamo subito pronti per aggiungere un nome, che poi sarà usato per generare l’URL della nostra pagina su Hi,i’m (es:http://hi.im/tuttovolume), una descrizione di chi siamo e cosa facciamo, e quindi aggiungere le reti scegliendole dal menu a tendina, e digitando l’username che usiamo sulla rete.

Hi,i'm setup

Come vi dicevo, non serve autenticarsi, quindi il tutto si conclude in pochi minuti. Le reti supportate ci sono tutte, oltre a Twitter e Facebook, ci sonoanche , MySpace, Flickr, YouTube, LinkedIn, 12Second, Seesmic a cui possiamo aggiungere anche il collegamento per il nostro blog personale.

 Hi,i'm pagina

Alla fine vedremo una pagina contenente i collegamenti, una foto prelevata da Facebook o Twitter a seconda di quale avete scelto per autenticarvi, e gli ultimi aggiornamenti di stato.

D’ora in poi basterà condividere il solo URL della vostra pagina su Hi, I’m, e chiunque potrà rintracciarvi.

One Comment

  1. […] mattina leggendo la posta al volo, mentre mangiavo una brioches, ho letto su il Bloggatore questo articolo, dove viene presentato un nuovo servizio, hi.im che aggrega gli “stati”, i […]

Rispondi