Last.fm Downloader: scarica i brani da Last.fm.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

17-03-2009 2.54 Se siete amanti della musica, e adorate Last.fm, di sicuro avrete gradito Fire.fm, un add-on per Firefox che vi permette di ascoltare la vostra musica preferita, senza per forza essere inchiodati nelle pagine del sito. Oggi però andremo un pò oltre,  e lo faremo con un software che vi permette di scaricare sul vostro computer la musica di Last.fm.

L’applicazione si chiama Last.fm Downloader, è gratuita e può essere eseguita su Windows Xp e Vista. Per avviare il download di un brano, basta solo indicare l’URL. Inoltre è possibile scaricare anche musica di artisti simili, ad esempio possiamo inserire come URL : http://www.last.fm/listen/artist/Coldplay/similarartists, e cosi scaricare brani da generi simili a quello dell’artista indicato. Oppure inserire un URL tipo: http://www.last.fm/listen/globaltags/rap per scaricare i brani con tag RAP.

17-03-2009 2.50

Last.fm Downloader funziona anche come download manager, ed è quindi possibile inserire quanti URL vogliamo, in più selezionando l’opzione cover art, presente nella scheda Setting, scaricheremo insieme ai brani anche la copertina dell’album. Contrassegnando la casella Deep Folder Layout, i brani verranno scaricati in sotto-cartelle con una struttura simile a: “\Artista\Album\Artista – Titolo.mp3“.

Last.fm Downloader non richiede installazione e sembra, secondo Lifehacker, che non sia necessario avere un account Last.fm per scaricare le canzoni, tuttavia senza un account non potremo prelevare i link per scaricare i brani, anche se non è difficile modificare l’URL cambiando solo il nome dell’artista.

Visto che il sito dove è possibile scaricare il programma è stato preso d’assalto, ecco il link per il download diretto di Last.fm Downloader, e un ulteriore mirror.

Per un alternativa: Free Music Zilla.

Se volete un modo alternativo a Last.fm per ascoltare musica in streaming a volontà, provate con Twisten.fm, e Soundzit.

2 Comments

  1. […] e condividere le proprie playlist, dovranno sborsare  € 3,00 (circa $ 4) al mese o lasciare Last.fm, dopo un periodo di prova di 30 […]

  2. […] utilizzare MuzkMesh è necessario inserire il username di un account Last.fm, ma non è richiesta nessuna autenticazione, quindi in pratica potete inserire anche il nome di un […]

Rispondi