Google Sidewiki disponibile anche come bookmarklet per Chrome, Safari, IE e Firefox.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Sidewiki, è una nuova funzione rilasciata recentemente da Google, con cui gli utenti possono condividere pagine web a cui allegare un commento o una nota. Allo stesso tempo, l’utente può consultare i commenti alle pagine web postati da altri, e ripubblicarli su Twitter e Facebook.

Tutto ciò avviene installando il pulsante per la Google Toolbar che permetterà di aprire la barra laterale di Sidewiki.

La funzione è interessante, tuttavia, ci sono alcuni limiti imposti dalla Google Toolbar, che come risaputo, non è supportata da tutti i browser in circolazione, anzi a dire la verità, sono solo Internet Explorer e Firefox a supportarla.

Se utilizzate un browser che non supporta la Toolbar di Google, oppure non avete intenzione di rimpicciolire la finestra del browser con una toolbar, ora potete utilizzare ugualmente Sidewiki grazie ad un semplice bookmarklet.

Il bookmarklet Sidewiki può essere usato su Internet Explorer, Firefox, Safari e Chrome, e per installarlo basta semplicemente trascinare il bookmarklet nella barra dei segnalibri.

A differenza del pulsante per la Google Toolbar, in questo caso quando clicchiamo sul bookmarklet, la barra Sidewiki contenente i commenti lasciati dagli utenti e le opzioni per postare un commento o condividere un wiki, si aprirà in una finestra pop-up. Per tutto il resto l’utilizzo è lo stesso, quindi se vogliamo postare un commento o lasciare una nota, possiamo semplicemente selezionare il testo e cliccare sul bookmarklet.

Sidewiki finestra pop-up

Il fatto che Sidewiki si apri in una finestra pop-up e non sia legato al browser, ci permette anche di allargare la finestra, massimizzarla, spostarla dove ci pare e aprirne quante ne vogliamo, una differente per ogni pagina web. A tal proposito, volendo potete modificare il parametro “width” del codice JavaScript del bookmarklet e aumentare le dimensioni di default impostati per la larghezza della finestra pop-up.

Il bookmarklet Sidewiki è disponibile in 13 lingue (compreso italiano), e anche se c’è Firefox tra i browser supportati, gli utenti Linux non possono, al momento, utilizzarlo.

One Comment

  1. Sandro kensan ha detto:

    Io ho linux e da diverse settimane ho installato e uso il bookmarklet di google sidewiki. Ho semplicemente usato quello destinato a mac os x.

    Mandriva 2009.1 e firefox 3.0.

Rispondi