Google apre una pagina ufficiale su Facebook.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

google_facebook Due settimane fa Google pubblico la lista ufficiale degli account Twitter, che i team delle varie applicazioni aggiornano con le ultime novità sui servizi compresi nella costellazione di BigG.

Il numero di profili è enorme, ben 46, ma evidentemente Google ritiene che la sua presenza nel mondo dei social network non sia sufficiente.

Il gigante Google 3 giorni fa, ha deciso di lanciare una pagina ufficiale su Facebook, che in soli 3 giorni ha attirato già più di 260 mila fan (un milione in meno del profilo su Twitter). La pagina, finora è stata aggiornata otto volte, con notizie riguardanti i servizi Google in generale, e sembra che il pubblico apprezzi.

Tuttavia a differenza dei tweet inviati da Google, gli aggiornamenti pubblicati su Facebook, sembrano essere solo dei post del blog ufficiale, che vengono automaticamente importati nelle note, e quindi questo significa che non c’è un interazione diretta con il pubblico, e infatti guardando i commenti si capisce che non c’è una persona reale dietro al profilo.

Forse il profilo di Google su Facebook, è servito all’azienda solo per impedire che qualcun altro si appropriasse del nome, e lo usasse per pubblicare notizie non ufficiali.

Differente invece la situazione per la pagina ufficiale Google AdWords, che anche se conta un numero molto più esiguo di fan (solo 647), i contenuti sono migliori con post, video e eventi a volontà.

Rispondi