Google spiega che cos’è un browser anticipando il browser ballot della Microsoft.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

What Browser Google, dopo essere entrato nel mondo dei browser web con Chrome, aprendo un nuovo fronte nella guerra che vede da sempre Internet Explorer e Firefox come protagonisti assoluti del panorama, ha voluto capire le conoscenze degli utenti in materia di browser web.

Per tastare il terreno, BigG ha incaricato alcuni suoi collaboratori di porgere la domanda “Che cos’è un browser?” alle persone che passeggiavano per la Grande Mela.

I risultati sono stati sconvolgenti, e il video dimostra che molte persone non fanno caso al browser che utilizzano, e addirittura in molti casi non sapevano nemmeno cos’è un browser, il che lascia sconcerti, soprattutto perché stiamo parlando di New York e non dell’Afghanistan(con tutto il rispetto per gli afgani). 

Visti i risultati, Google ha capito che deve partire dal principio, e quindi il passo successivo è stato quello di creare un video dove spiega che quella cosa dove si inseriscono gli indirizzi web non si chiama computer o Internet, ma si tratta di un browser, ossia il programma più importante del computer. 

Assieme al video, Google ha lanciato anche il sito What Browser?, dove l’utente può trovare informazioni aggiuntive, comprendere cosa sia un browser, trovare un browser alternativo sicuro, scaricarlo, installarlo e alcuni consigli per iniziare ad usarlo.

Cosa è un browser

Per gli utenti un po’ più avanzati, sul sito si possono anche trovare i collegamenti per i test Acid3, Sunspider, V8, e Dromadeo. La pagina ricorda tanto il browser ballot di Microsoft, che anche questa volta è stata battuta sul tempo da Google con qualcosa che avrebbe dovuto fare da tempo, e che forse sarebbe servita ad evitare quest’ignoranza per le basi dell’utilizzo di un computer.

Come fa notare Brad Linder, il target a cui si rivolge questa campagna, è talmente elementare che molto probabilmente un utente che non sa cosa sia un browser, non riuscirà nemmeno a vedere il video o trovare il sito.

Comunque, Google va apprezzato per questa campagna di alfabetizzazione degli utenti, che spesso usano un programma anche 10 ore al giorno, senza sapere nemmeno cos’è.

Rispondi