Firefox 3.6 b1 supporta di default i temi Personas.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Un paio di settimane fa vi comunicai l’arrivo di Firefox 3.6 Beta 1 illustrandovi anche alcune caratteristiche della nuova versione del browser web. Quando provai il programma, non mi accorsi di una novità introdotta in Firefox 3.6 b1, ecco perché ora ve ne riparlo, e inoltre ne approfitto per farvi sapere che ora è disponibile anche la versione portable.

La novità mi è sfuggita perché non c’è nulla nell’interfaccia o nelle opzioni di Firefox 3.6 b1 che potesse farmi intuire la nuova caratteristica.

Qualche tempo fa vi ho parlato di Personas, un incredibile add-on per Firefox che permette di cambiare totalmente faccia al browser, utilizzando tantissimi temi che possono facilmente essere applicati, senza bisogno nemmeno di riavviare il browser.

Ecco uno screencast che vi mostra alcuni dei vestiti Personas per Firefox:

Questa è la novità, Firefox 3.6 b1 integra Personas al suo interno, questo significa che per utilizzare uno dei tanti stupendi temi disponibili, dovremo solo raggiungere il sito ufficiale di Personas, navigare nella collezione per scegliere il tema che più ci piace e applicarlo.

Vista la giornata, io ho scelto quello Holiday che oggi è ovviamente dedicato ad Halloween.

Firefox 3.6 b1 Personas

Se volete provare il nuovo Firefox, ma non vi va di installare un browser ancora in fase di sviluppo, potete farlo utilizzando la versione Portable di Firefox 3.6 b1 disponibile per i sistemi Windows in tutte le lingue supportate.

Download: Firefox 3.6 b1

Download: Firefox 3.6 b1 Portable

2 Comments

  1. […] prossima versione Firefox 3,6, di cui è stata rilasciata recentemente la prima beta,  anche se è una minor release, integra alcune importanti caratteristiche innovative, molte […]

  2. […] pochi giorni dal rilascio della prima versione beta, avvenuto con un leggero ritardo sulla tabella di marcia, gli sviluppatori accelerano il passo è […]

Rispondi