Google Docs ora permette di condividere cartelle e sotto-cartelle.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Google Docs Cartelle Condivise Google Docs rende la collaborazione e la condivisione online molto semplice, consentendo di condividere documenti con più persone, e anche permettendo a più persone di modificare i documenti in tempo reale. Tuttavia, se si desidera condividere un intero progetto di ricerca con il team, è necessario invitare i membri per ciascun documento.

Ora non ce ne sarà più bisogno. Google Docs ora consente agli utenti di condividere intere cartelle e sottocartelle, oltre alla condivisione dei singoli documenti.

Il processo di condivisione per le cartelle è simile alla condivisione di singoli documenti. Sarà sufficiente fare clic destro sulla cartella e scegliere l’opzione Condividi che permette di invitare i collaboratori, oppure assegnare un link pubblico alla cartella.

Condividi cartella Google Docs

Se una cartella è stata condivisa, si vedrà un icona differente. Ogni volta che si crea una nuova cartella o un documento all’interno della cartella condivisa, esso sarà automaticamente condiviso con tutti gli altri collaboratori.

Nella struttura delle Cartelle Condivise con me, vengono mostrate le cartelle che altri membri hanno condiviso con noi.

Sarà quindi possibile visualizzare o modificare i documenti in base ai permessi che sono stati impostati per la cartella condivisa. Come fa sapere Google, quando si condivide l’accesso ad una intera cartella, tutte le sotto-cartelle e i documenti al loro interno avranno le stesse autorizzazioni.

Quindi bisogna fare attenzione per evitare di condividere documenti riservati per errore. Il consiglio è quello di creare una cartella per ogni gruppo di lavoro, in modo da non confondersi destinando ad altri un documento a cui si stava lavorando con un altro team.

Consentire agli utenti di condividere le cartelle, è sicuramente una funzionalità che verrà apprezzata dai team che usano la suite office Google Documenti e gestiscono un elevato numero di documenti.

One Comment

  1. […] la condivisione è estremamente semplice, e questo grazie soprattutto alla funzione Condividi cartella con cui si possono creare cartelle e impostare i permessi per i nostri contatti, in modo che ogni […]

Rispondi