WordPress 2.9 sarà dotato di un editor per le immagini.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Qualche mese fa, il team di Automattic che si occupa dello sviluppo di WordPress, per indirizzare il lavoro degli sviluppatori verso soluzioni che potessero essere realmente utili, ha pubblicato un sondaggio dove i webmaster che utilizzano la piattaforma potevano votare, o meglio dire, suggerire, la caratteristica che preferivano trovare nella prossima versione di WordPress.

Una delle richieste più popolari è stata quella di integrare in WordPress 2.9 una funzione per l’editing delle immagini. Gli sviluppatori hanno accontentato gli utenti, ed ora fanno conoscere i primi dettagli della funzione di modifica delle immagini che verrà introdotta nel CMS.

Wordpress_2.9_editor_immagini

Come detto pocanzi, l’editor per le immagini sarà integrato in WordPress 2.9 e non richiederà alcun plugin. Le funzioni di editing sono abbastanza basilari, e ci consentiranno di ritagliare, ridimensionare e ruotare le immagini subito dopo averle aggiunte alla libreria.

Non aspettatevi il supporto per effetti avanzati, strati, o altre caratteristiche, almeno non subito, comunque la capacità di ritoccare le immagini prima di inserirle nel post, dovrebbe già bastare a velocizzare la procedura di pubblicazione. 

wordpress_2.9_image_editing

A parte questa novità, il prossimo WordPress 2.9, avrà anche un cestino che, cosi come nel sistema operativo, servirà da contenitore per file, immagini o altri elementi prima di rimuoverli definitivamente dal server.

Forse non sarò un webmaster avanzato, ma a me WordPress con l’universo di plugin che lo circonda, basta già cosi com’è. Comunque un editor per gli screenshot che pubblico assieme agli articoli, mi potrebbe servire soprattutto quando non uso il mio PC per scrivere nuovi articoli.

E voi cosa avreste voluto trovare in WordPress 2.9?

10 Comments

  1. elisa ha detto:

    Anche a me l’editor di immagini pare un po’ superfluo: preferisco usare un programma apposito anche quando devo fare operazioni di base come ridimensionarle, tagliarle e ottimizzarle. Ma bisogna vedere concretamente come sarà questo editor per esprimere un giudizio definitivo.
    A me sarebbe piaciuto che introducessero un sistema per i caratteri speciali, ad esempio per la &, che non viene mai convertita automaticamente in codice quando scriviamo gli articoli. Questo crea problemi, specialmente quando si tratta di link; ma anche quando il testo compare da altre parti, come ad esempio MyBlogLog: tutte le lettere accentate si sballano. E’ un peccato!
    Ne approfitto per chiedere se c’è un modo di risolvere il problema (possibilmente senza scrivere il tutto a manina!).

    1. TuttoVolume ha detto:

      Elisa anch’io uso un programma per editare le immagini, e non potrei farne a meno visto che si tratta sempre di screenshot, comunque l’integrazione dell’editor potrebbe tornarmi utile quando voglio pubblicare un post da un computer in cui sono ospite. Comunque pensa che le novità si introducono per gradi, e le poche funzioni dell’editor integrato in WP 2.9, potrebbero ampliarsi in futuro, grazie anche a qualche plugin.

      Per il tuo problema delle lettere accentate, non hai bisogno di attendere future versioni. Puoi risolvere modificando il codice del file WP-Config ecco come:
      Nel file trovi le seguenti due righe:

      define(’DB_CHARSET’, ‘UTF8‘);
      define(’DB_COLLATE’, ”);

      Basta cambiare la prima riga sostituento UTF8 con Latin1

      Se per caso dopo un aggiornamento di WP dovessero ripresentarsi i problemi con le accentate, devi ricontrollare il file, e applicare nuovamente la modifica.

      Spero di esserti stato utile.

      Ciao Elisa

      1. elisa ha detto:

        Oh, che bello! Non so come ringraziarti! Mi hai risolto un problema davvero fastidioso. Avevo cercato tantissimo in giro per capire come si potesse fare, ma non avevo mai trovato risposta. Senza il tuo aiuto non ci sarei mai arrivata.
        Potresti farne un post! Magari anche altre persone hanno avuto il mio stesso problema! 😉
        Grazie 1000 davvero!

  2. TuttoVolume ha detto:

    Mi fa piacere averti aiutato, per quanto riguarda il post, io cerco di stare sempre alla larga dalle cose che non conosco bene, e WordPress è una di quelle. Le sole conoscenze del CMS, sono quelle acquisite durante il normale uso che ne faccio per il mio blog, e scrivere un post tecnico su WP potrebbe far credere agli utenti che io sia un esperto, mentre non lo sono. Gli unici post che pubblico, sono quelli dove recensisco qualche plugin.
    Però potrei pubblicare un post descrivendo il tuo caso specifico (sempre se a te fa piacere), con la soluzione per risolvere il problema.

    1. elisa ha detto:

      Oh, scusami… Mi sa che, per l’entusiasmo, ho parlato troppo presto. Infatti se opero quella sostituzione, gli articoli che ho già pubblicato sballano: al posto delle accentate viene visualizzato un punto di domanda dentro un piccolo rombo nero. Così al momento ho ripristinato ‘UTF8’. Sigh! 🙁

  3. TuttoVolume ha detto:

    E si, questo succede perché il charset ora è diverso, quindi dovresti cambiare prima tutti i vecchi articoli. Diciamo che il miglior modo sarebbe quello di effettuare la modifica subito dopo aver installato WP.

    Io non riuscirei mai a modificare i circa 3000 articoli pubblicati, ma non so se nel tuo caso le cose sono diverse.
    Una soluzione per automatizzare il tutto ci sarebbe, ma è piuttosto complessa, e se non sai quello che fai non ti consiglio di avventurarti. Comunque in pratica si tratta di utilizzare uno scipt per eseguire la conversione da UTF-8 a Latin-1.

    Dobbiamo sperare che nelle prossime versioni di WP sia risolto il problema.

    P.S. Vedi perché non voglio avventurarmi su materie dove non ho un assoluta padronanza?

  4. elisa ha detto:

    Ah… Ho capito! In effetti, sarebbe un po’ noioso anche per me dover modificare a uno a uno gli articoli. Amen, le cose per ora resteranno così. Ma almeno adesso ho ben chiaro da cosa dipende il problema.
    La tua reticenza a scrivere di argomenti che non conosci alla perfezione ti fa onore: è segno di serietà e responsabilità, doti sempre molto importanti per chi scrive.
    Mi ha fatto davvero piacere parlare con te! Ti ringrazio del tempo che mi hai dedicato.

  5. TuttoVolume ha detto:

    Sono io che ringrazio te per le visite che lasciano sempre un piccolo cuore rosa che ormai riconosco al volo, nel widget di MyBlogLog 😉

  6. […] Editor immagini: Nella sezione Libreria Media ora è disponibile un editor di base per le immagini che possiamo utilizzati per modificare, ruotare, scalare e ritagliare le immagini. […]

  7. […] Passiamo a una delle più interessanti novità di WordPress 2.9, l’editor delle immagini. […]

Rispondi