Da sabato 13 giugno Facebook permetterà di abbinare un URL personalizzato al proprio profilo.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Vanity URL Facebook (2) Cosi come annunciato la settimana scorsa, Facebook si appresta a rilasciare la possibilità di creare un URL personalizzato per il proprio profilo.

La voci che circolavano in merito al fatto che gli URL personalizzati, fossero disponibili solo a pagamento, sono state smentite, e quindi in pratica tutti gli utenti avranno la possibilità di personalizzare l’URL del proprio profilo scegliendo quello proposto in base al proprio nome e cognome, oppure digitandone uno a piacere.

Vanity URL Facebook

La pagina dove sarà possibile effettuare la modifica per ora mostra un conto alla rovescia, e questo almeno fino alle ore 6 di Sabato 13 Giugno.

Vanity URL Facebook

E’ molto importante segnarsi la data, perché se qualcuno vi frega l’URL, poi sarete costretti a sceglierne un altro.

Per ora non si sa ancora se in futuro sarà possibile creare un URL personalizzato anche per le pagine.

9 Comments

  1. […] Originale:  Da sabato 13 giugno Facebook permetterà di abbinare un URL … Articoli correlati: Creare un template personalizzato per wordpress | Il […]

  2. […] ho già precedentemente annunciato, a partire dalle ore 6:01 di Sabato 13 giugno, sarà possibile impostare un URL personalizzato (Vanity URL) per il nostro profilo su Facebook, e cosi avere un indirizzo molto più semplice da ricordare e quindi da condividere, e che inoltre […]

  3. simmons ha detto:

    grazie del suggerimento!!
    ho subito provveduto!

  4. TuttoVolume ha detto:

    Grazie a te Simmons per il commento, a proposito com’è la situazione, hai trovato subito l’URL che volevi, o erano tutti gli occupati?

  5. simmons ha detto:

    l’ho fatto al mio e suggerito ad altri 3 account di amici…e tutti hanno trovato subito il loro nome…..
    avranno anche pubblicizzato molto questa cosa….ma evidentemente poi è caduta li…

  6. TuttoVolume ha detto:

    ti sbagli, perché come ho documentato in un video report, dopo soli 3 minuti i nomi registrati erano già 300.000 e il numero saliva a 3 milioni dopo le prime 3 ore, quindi una mole impressionante di utenti hanno provveduto a personalizzare il loro URL.
    Inoltre come puoi leggere qui ( http://www.tuttovolume.net/news/i-vanity-url-di-facebook-venduti-a-cifre-da-capogiro/ ), tantissimi hanno approfittato per creare URL appositamente per venderli.

    Non direi che la cosa è finita li, forse siete stati fortunati o avevate un nome poco comune.

  7. simmons ha detto:

    sarà……allora siamo stati fortunatissimi…sopratutto il mio amico MARIO ROSSI!!!! penso che nome più comune (con tutto il rispetto per lui) non ci sia!!!!

    comunque questa cosa di assetize è assurda…tra l’altro penso pure illegale!!
    forse quelle cifre sono considerando tutta la rete facebook e non la sola parte italiana, cosa che modificherebbe parecchio l’interpretazione…
    da parte mia la maggior parte dei contatti neanche aveva capito di cosa si trattasse!!ah ah ah…..incredible..

  8. TuttoVolume ha detto:

    Non so se sia illegale vendere il proprio profilo Facebook, ma di certo fa capire che molti dei 200 milioni di profili sono solo specchietti per le allodole.

    Il tuo amico Mario Rossi è stato davvero fortunato, comunque è vero che molti in Italia ancora non sanno cosa sia il Vanity URL di Facebook.

  9. […] Facebook annunciò che avrebbe consentito agli utenti di scegliere un URL personalizzato da abbinare al proprio profilo, un mare di utenti si precipitarono sulla rete per rivendicare il […]

Rispondi