Ubuntu 10.04 si avvierà in soli 10 secondi.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

cronometro Uno dei punti in cui Ubuntu cerca di fare la differenza, e nel migliorare sempre di più il boot time, cioè il tempo di avvio del sistema. Il team Canonical sottolinea il traguardo raggiunto da Ubuntu 9,04 Jaunty Jackalope che abbatte le attese dai 65 secondi di Ubuntu 8,10, ai soli 25 secondi che impiega l’ultimo versione del sistema operativo Open Source. 

Anche se 25 secondi, è un ottimo tempo, gli sviluppatori hanno annunciato di voler continuare nella riduzione del boot time e conseguire ulteriori miglioramenti già ad ottobre con il rilascio della versione finale di Karmic Koala (Ubuntu 9.10), e raggiungere con la versione 10,04, la prossima dopo Karmic, l’avvio del sistema in soli 10 secondi.

Inoltre gli sviluppatori fanno sapere che questo avverrà con le comuni versione di Ubuntu, e su macchine con hardware generico lasciando ad ogni produttore la possibilità di adattarlo al computer.

Di certo questa mossa dovrà servire a sollevare le sorti di Ubuntu, che dovrà fare i conti con il prossimo Windows 7, e scontrarsi sui moderni NetPC, proprio dove sembrava che il Pinguino dovesse prosperare. (via)

Leggi anche: Avvio di Windows Vista in soli 4 secondi.

8 Comments

  1. NeRON ha detto:

    Su che hardware?
    Con quali tecnologie?

    La fanno facile dire “si avvierá in 10 secondi” se hanno 4gb di ram e hard disk ssd … se riescono a farlo avviare in 10 secondi sul mio portatile sono dei fighi

    comunque io son riuscito a raggiungere circa 15 secondi utilizzando l’ext 4 come file system e avviando ben pochi servizi (fai conto nemmeno alsa asd)

  2. […] fonte: Ubuntu 10.04 si avvierà in soli 10 secondi. | TuttoVolume Articoli correlati: [QuickLook] Ubuntu si avvierà in meno di 10 secondi? « Apamea […]

  3. TuttoVolume ha detto:

    Si parla di un progetto che vedrà la luce alla fine del 2010-inizio 2011, quindi devi pensare all’hardware generico che ora è presente sui PC della fascia entusiast, quindi con processori magari core i7 o i5, o almeno quad core, RAM triple channel e hard disk sata 3.

  4. […] default è Windows, ma con un rapido clic e un menu a discesa, possiamo immediatamente cambiare in Linux o […]

  5. […] fondatore Mark Shuttleworth, ha annunciato (video sotto) il nome in codice di quello che sarà Ubuntu 10,04, che secondo le previsioni, dovrebbe venir pubblicato nel mese di aprile del […]

  6. […] che si sono prefissati gli sviluppatori di Ubuntu, è quello di arrivare ad impiegare appena 10 secondi per avviare Ubuntu 10.04. Con l’ultimo arrivato Ubuntu 9.10, è stato già fatto un ottimo lavoro, e i tempi di boot sono […]

  7. Luke ha detto:

    Infatti la versione 10.04 è talmente instabile che dopo averla installata sono ritornato alla versione 9.10. Purtroppo devo diro, in molti anni che installo ubuntu questa versione è davvero un disastro. Troppi bug e molte persone scontente che devono fare i conti con moltissimi conflitti. Per esempio nel mio pc all’avvio, quando è il momento del login il pc va in ibernazione da solo. Ad altri si blocca completamente l’OS dopo averlo installato, ad altri ancora da problemi di riconoscimento degli hard disk. Se pensiamo solo ai 10 secondi di avvio, preferisco aspettarne anche 20 ma sapere che il sistema è stabile e ci posso lavorare. Ci vorrano mesi prima di sistemare tutte le falle del nuovo OS. Secondo me promettere nuove versioni di sistema ogni 6/12 mesi è un pò una presa in giro perchè non si riesce a sistemare l’attuale che è già tempo di cambiare versione…possibile che nessuno comprenda a che serve un OS??? Spero che i più smanettoni (a cui piacciono i crash di sistema o cose del genere) sia daccordo con la mia idea…

  8. […] Come si può vedere nel breve video, la schermata di avvio usplash è stata sostituita da xsplash, e per avere il desktop pronto per l’uso, adesso occorrono appena 21 secondi, tempo più che rispettabile, senza dimenticare che l’obbiettivo di Canonical è quello di dimezzarlo ulteriormente, portandolo ai 10 secondi che ci vorranno per avviare Ubuntu 10.04. […]

Rispondi