Opera Mini 5: navigazione a schede, Speed Dial, e password manager.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Opera_Mini_5 Come fecero già con Opera Unite, gli sviluppatori del cucciolo Opera Mini prima di annunciare la nuova versione, pubblicarono sul sito ufficiale un proclamato dove si leggeva che la prossima generazione di browser mobile stava per arrivare.

Qualcuno potrebbe pensare che i norvegesi se la cantano e se la suonano, ma guardando le caratteristiche del nuovo browserino Opera Mini 5, si capisce subito che le ragioni per essere orgogliosi del più piccolo dei prodotti Opera, non mancano.

Opera Mini 5, disponibile in versione beta, integra alcune delle caratteristiche che hanno reso famoso anche il fratello maggiore dedicato ai PC.

La navigazione a schede, che noi tutti amiamo sul nostro desktop un metro x un metro, diventa ancor più utile quando si naviga sugli angusti display dei dispositivi mobile. Grazie alle tab possiamo consultare la posta elettronica e aprire i link che riceviamo, senza bisogno di chiudere la webmail, muovendoci facilmente da una pagina all’altra.

 Opera_Mini_5_tabbed_browsing

Speed Dial, il marchio di fabbrica di Opera, che è stato poi adottato da praticamente tutti gli altri, ora trova posto anche in Opera Mini 5. Nella griglia 3 x 3 vedremo le pagine che abbiamo visitato di recente, oppure possiamo adoperarlo come una sorta di gestore dei preferiti a cui possiamo accedere semplicemente sfiorando l’anteprima con un dito.

Altra novità importante, è l’adozione di un password manager che allo stesso modo di un comune browser, ci eviterà di digitare ogni volta i dati di login.

Opera_Mini_5_menu I fieri sviluppatori di Opera Mini 5, fanno sapere che il nuovo nato amplia il supporto per gli standard, ed è praticamente equivalente a quello fornito dal fratello maggiore Opera Mobile 9.7.

Con una quota del 25% in ambito mobile, superando di 3 punti Safari per iPhone, e mostrando 12 miliardi di pagine web al mese, Opera Mini è il browser mobile più utilizzato al mondo.

Con questa nuova versione è probabile che la tendenza tendi a salire, e questo grazie alla leggerezza del browser, che convince gli utenti a preferire Opera Mini al browser preinstallato nei dispositivi, e le nuove caratteristiche che possono realmente facilitare la navigazione.

Per raggiungere il sito Opera Mini dal vostro browser mobile, digitate l’indirizzo: m.opera.com/next.

Il download di Opera Mini 5 Beta è disponibile in versione Java o BackBerry.

Rispondi