MS Office 2010 Technical Preview Screenshot Tour: 60 immagini della nuova suite per ufficio Microsoft.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

16-05-2009-1364 Poche ore fa’ è trapelato il primo torrent per il download di Office 2010 Technical Preview, ero molto curioso di scoprire le novità della nuova suite per ufficio Microsoft, cosi ho scaricato il file e ho installato la suite.

L’installazione è andata a buon fine, e ha richiesto solo una ventina di minuti. Prima di immergermi del tutto nei meandri del nuovissimo Office 2010, ho pensato ai miei cari lettori, e ho quindi realizzato uno Screenshot Tour composto da 60 immagini per mostrare anche a voi che magari non volete, o non potete installarlo, le caratteristiche del programma.

Le immagini vi accompagneranno in tutta la fase di setup, e successivamente alla scoperta delle caratteristiche di maggior rilievo della suite, soffermandoci sulle applicazioni che di sicuro già conoscete e utilizzate con Office 2003 e 2007, ovvero Outlook, Excel, Word e Power Point.

Le impressioni vere e proprie ve le darò tra qualche giorno, dopo che avrò collaudato ogni singolo aspetto della suite. Per ora posso dire che Office 2010 funziona già bene, e sono state introdotte tantissime novità che prima erano disponibili solo dopo l’installazione di un add-in per Office. Ad esempio troviamo integrato già il traduttore per Word, e tantissimi shape, diagrammi e forme utili per creare documenti e presentazioni dall’aspetto professionale.

Office 2010 One Note

Il mio apprezzamento va soprattutto a One Note, un applicazione che se ne stà buona buona nella barra delle applicazioni, pronta per l’uso quando dobbiamo creare note e appunti al volo, che permette di includere nelle note anche screenshot o registrare l’audio dal microfono. Il tutto lo si fa’ grazie a delle comode combinazioni di tasti, e una piccola finestra che comprende tutte le funzioni delle varie applicazioni presenti nella suite.

Office 2010 feedback

Per finire la Microsoft ha introdotto un particolare strumento per inviare feedback al team che dovrà migliorare Office 2010. L’opzione consiste in due emoticon “Send a Smile” e “Send a Frow”, che in pratica permettono di inviare un commento positivo o negativo in cui possiamo includere anche un messaggio e uno screenshot del desktop, in modo da dare più dettagli possibili agli sviluppatori.

Comunque non perdiamoci in chiacchiere, visto che come si dice, un immagine vale più di mille parole, raggiungete immediatamente l’album Picasa contenente ben 60 screenshot dedicati a Office 2010, che potrete guardare in una risoluzione maggiore di quella possibile in questo blog. Un consiglio è quello di usare la visualizzazione slideshow (pulsante in alto a destra nella pagina Picasa Web Album) che vi permetterà di sfogliare molto comodamente tutte le immagini.

Link: Picasa Web Album Office 2010 60 Screenshot Tour.

Link alternativo per album sul profilo pubblico Facebook del blog Tuttovolume:

Office 2010 Screenshot Tour.

6 Comments

  1. […] Se poi non volete correre il rischio, potete sempre dare una sbirciatina alla nuova suite per ufficio Microsoft, guardano i 60 screenshot che mostrano le caratteristiche del nuovo MS Office 2010. […]

  2. […] assurdo, eppure la Microsoft crea un ottimo client email come Outlook, ma non pensa a integrare al suo interno un tool per il […]

  3. […] versione di Outlook 2010, la Microsoft ha previsto di utilizzare lo stesso motore di rendering di cui è provvisto […]

  4. […] Manca ancora tantissimo tempo, ma la Microsoft ha già spinto sull’acceleratore della promozione di Office 2010. […]

  5. […] il file di installazione. Se volete invece vedere di cosa si tratta, allora raggiungete lo screenshot tour. Tweet This!Share this on FacebookShare this on del.icio.usDigg this!Stumble upon something good? […]

  6. […] OfficeIns è compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi Windows e lavora con tutte le versioni di Microsoft Office. […]

Rispondi