Google Documenti ora integra una funzione OCR.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Google_docs_ocr Vista l’insidia MS Office Web, BigG punta sull’espansione degli applicativi di Google Documenti per contrastare l’avanzata dei concorrenti agguerriti.

Qualche giorno fa venne implementato uno strumento per la traduzione dei documenti in 42 lingue, e quest’oggi la suite di applicazioni office Google Documenti, si arricchisce di una nuova, seppur sperimentale, funzione OCR, che consente agli utenti di caricare un documento cartaceo acquisito con uno scanner, o un fax, convertendolo da immagine a puro testo modificabile.

La funzione OCR, non è ancora utilizzabile ufficialmente, e non è presente nelle funzioni della suite, ma è possibile provarla raggiungendo il form messo a disposizione da Google.

Google Docs OCR

Una volta che vi sarete autenticati, avrete la possibilità di caricare un immagine JPG, PNG o GIF del peso massimo di 10 MB, e cliccare su Start OCR import per avviare l’operazione.

Lo strumento è ancora in fase sperimentale, e il risultato può variare considerevolmente a seconda della qualità della scansione, e la grandezza del testo.

Google_documenti_ocr

Comunque, come potete notare dallo screenshot, a parte qualche errore trascurabile (“i” convertite in “l”, o accentate mancanti), il risultato è stato notevole, e nettamente migliore di quelli ottenuti con altri strumenti OCR.

C’è da sperare bene, e sono sicuro che in futuro la scansione OCR in Google Documenti verrà perfezionata, grazie anche alla recente acquisizione di reCPATCHA, ci sono migliaia di libri in Google Books che possono garantire.

3 Comments

  1. Dingo ha detto:

    Così non è molto utile… per esserlo dovrebbe perlomeno supportare i tiff multipagina o, meglio, i file pdf direttamente

    1. TuttoVolume ha detto:

      Certo Dingo, ma do per scontato che quando verrà ufficializzato, avrà molte più funzioni.

  2. […] Proprio l’altro giorno vi ho parlato di NewOCR, e andando indietro di qualche settimana, trovate l’articolo che illustra questa nuova funzione OCR offerta anche da Google Docs. […]

Rispondi