Firefox è il Re dell’Est Europa. IE staccato di ben 10 punti.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Anche dopo l’arrivo di Chrome, l’unico browser che può realmente combattere il predominio di Internet Explorer, è l’ormai fidatissimo e adorato Firefox.

Se fino a qualche mese fa Mozilla si doveva accontentare di essere la seconda scelta, ormai è lecito puntare più in alto, ed ogni mese salta fuori puntualmente un nuovo dato che mostra come in qualche parte del mondo il Panda Rosso venga sempre più spesso preferito dagli utenti.

In particolare sembra essere l’Europa il terreno più fertile per Firefox, e questo senza nessun favore o concessione da parte di produttori, Antitrust o motore di ricerca. Infatti Mozilla ha visto incrementare la sua fetta di utenti, anche dopo che Google ha smesso di consigliare Firefox al proprio pubblico (cosa che avveniva prima del rilascio di Chrome).

Borwser MarketShare

Come si può vedere nell’immagine contenente i dati dei principali browser dal gennaio 2007 ad oggi per i paesi Repubblica Ceca, Bulgaria, Estonia, Ungheria, Lituania, Lettonia, Polonia, Russia e Ucraina, Internet Explorer è calato proporzionalmente all’impennata che invece ha avuto Firefox, che dal mese di giugno di quest’anno è il browser preferito dagli europei dell’est.

 browser

Questo a dimostrazione del fatto che non serve imporre alla Microsoft di rimuovere il browser dai suoi sistemi operativi, e fornire una scelta agli utenti. Ormai la consapevolezza del pubblico è maggiore. Forse è vero che molti non sanno cosa sia un browser, ma sempre più gente impara a conoscere la differenza tra Firefox e Internet Explorer, e questo è quello che conta.

Inoltre, anche se dietro ad alcuni di essi ci sono colossi come Microsoft, Google e Safari, se un browser, come qualsiasi altro prodotto, riesce a fornire qualità, non c’è campagna che tenga quando sono gli stessi utenti che lo promuovono diffondendolo viralmente, e consigliandolo ognuno al proprio amico, collega e familiare.

One Comment

  1. […] essere divenuto il browser più utilizzato nell’Europa dell’Est, raggiungendo subito dopo lo stesso traguardo anche in Germania, secondo le statistiche di […]

Rispondi