Picasa 3.5 aggiunge il riconoscimento dei volti e la geo-localizzazione degli scatti

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

picasa_3.5 Google ha rilasciato una nuova versione del suo programma di gestione delle immagini e fotoritocco chiamato Picasa.

Picasa 3.5 include alcune nuove caratteristiche utili soprattutto per la gestione delle immagini e il caricamento su Picasa Web Album. L’applicazione ora permette di incorporare tag nelle foto e geo-localizzare gli scatti tramite Google Maps.

In questa nuova versione, il programma ha una procedura guidata che esamina automaticamente tutte le immagini e le ordina in base alle caratteristiche del volto di ogni persona.

Picasa_3.5_geotag foto

Per impostazione predefinita tutte queste foto vengono salvate in un gruppo senza nome, ma noi possiamo educare il programma inserendo i nomi delle persone, e fare in modo che la procedura associ automaticamente il tag della persona in base alle caratteristiche del volto. Inoltre se utilizzate Gmail, potete importare i nomi dalla rubrica.

Picasa_3.5_tag_immagini

Picasa 3.5 permette anche di creare filtri complessi, ad esempio, per separare le foto dove si vede una persona specifica, o anche per selezionare quelle immagini dove si vede un gruppo di determinate persone. Con questi filtri sarà semplicissimo creare una presentazione, un video o un collage utilizzando solo le immagini in cui sono ritratti alcuni nostri amici.

In aggiunta a questi miglioramenti, Picasa 3.5 permette anche di sincronizzare la raccolta di immagini sul nostro computer, con gli album archiviati su Picasa Web Album.

Picasa 3.5 è disponibile, per ora, solo in inglese e per Windows XP, Vista e 7.

 

2 Comments

  1. Svicx ha detto:

    Ciao, per il momento l’aggiornamento è disponibile solo per la version inglese.

    1. TuttoVolume ha detto:

      Si scusatemi, tra l’altro raggiungendo la pagina di Picasa, viene proposto automaticamente la versione 3, e io non me ne sono accorto perché ho impostato lingua inglese per Google.
      Comunque adesso ho risolto, e nel post ho inserito il link per il download diretto della versione 3.5

Rispondi