BitSpirit: client torrent leggero, gratuito, e veloce.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

670 A dispetto di grandi nomi dei client BitTorrent più utilizzati come uTorrent, mi piace provare nuovi client, che possono offrire una migliore gestione, ma soprattutto che siano più veloci nel download e che offrano qualche funzionalità.

Nella ricerca del client BitTorrent perfetto, mi sono imbattuto in BitSpirit. Devo dire che sono rimasto molto impressionato, in quanto dotato di un certo numero di funzionalità personalizzate senza però gravare sulle risorse. Insomma un potente client BitTorrent con un ambiente pulito e un interfaccia facile da utilizzare e comprendere.

671

Alcune funzionalità:

  • Interfaccia pulita
  • Download multipli 
  • Meccanismo di cache su disco 
  • Ottimo file manager
  • Mappatura UPnP delle porte
  • Supporto Instant messaging
  • Compressione dati Gzip
  • Controllo della velocità 
  • Arresto del computer al termine del lavoro
  • Supporto proxy HTTP/SOCKS4/5
  • Elevata velocità

Tra le caratteristiche spuntano la possibilità di spegnere automaticamente il computer al termine del download, e la possibilità di controllare la velocità di download anche separatamente. Da sottolineare poi le poche risorse consumate dal programma, cosa che non guasta soprattutto se lo si deve utilizzare su macchine poco potenti.

Dimenticavo, BitSpirit (download diretto) è gratuito, e funziona su qualsiasi sistema Windows.

Argomenti Correlati:

5 Comments

  1. […] leggi anche: BitSpirit, client torrent leggero, gratuito e rapido. […]

  2. […] quando un tribunale ha dichiarato colpevole il popolare tracker torent The Pirate Bay, si prevedono tempi duri per il mondo del P2P e dei milioni di utenti che scaricano […]

  3. […] TorrentTwitter è un alternativa al popolare servizio Twitter, che si concentra essenzialmente sul download dei file torrent. […]

  4. […] ma proprio il file vero e proprio, e senza bisogno di utilizzare un client desktop come uTorrent o BitSpirit, e senza nemmeno la necessità di configurare il firewall e aprire le porte del […]

  5. […] per distribuire in modo più efficiente i file. Il progetto si chiama Murder e si basa sul client open source BitTornado, il primo programma del genere che supporta il […]

Rispondi