Service Pack Blocker Tool Kit, se lo avete usato l’anno scorso, controllate gli aggiornamenti!!!

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

images Quando l’anno scorso Microsoft rilascio i Service Pack per Windows XP e Vista, furono molti che scelsero di non installare l’update per colpo di alcuni problemi e incompatibilità che portava l’aggiornamento, soprattutto con alcuni programmi anti-virus. La stessa Microsoft pubblico una lista di tutte le applicazioni che avevano problemi con il SP, e rese disponibili per gli utenti che utilizzavano una delle applicazioni comprese nella lista, il Service Pack Blocker Tool Kit, un tool che permetteva di posticipare il download automatico del SP che avveniva tramite Windows Update.

Il tool permetteva di posticipare l’installazione del SP, fino a un massimo di 12 mesi. Ora è arrivato la scadenza, quindi se avete utilizzato il Service Pack Blocker Tool Kit, sappiate che in questi giorni, negli aggiornamenti automatici spunterà di nuovo il Service Pack 3, se avete Windows XP, o il Servic Pack 1 se usate Vista.

Anche se è passato un anno, alcuni programmi presentano ancora problemi e perdite di funzionalità in seguito all’installazione del SP1 per Vista, quindi per non avere problemi, prendete le dovute precauzioni, magari rivolgendovi ai produttori dei software in questioni, e chiedendo se hanno rilasciato un aggiornamento che corregga il bug.

16-03-2009 18.24

Nella lista spuntano anche programmi come BitDefender AV / Internet Security 10, e Zone Alarm Security Suite 7. Per consultare la lista completa delle applicazioni (meno lunga dell’anno scorso), raggiungete il sito di supporto Microsoft.

Comunque sappiate che a breve sarà disponibile il Service Pack 2 per Vista, quindi se avete resistito fino ad ora senza installare l’update, e senza problemi, potete aspettare ancora qualche mese.

Rispondi