Categorie
Applicazioni Web Blog Free Motori di Ricerca Musica RecenSiti Servizi Gratis Siti Utili Video Web 2.0 Youtube

Fliis: tutta la musica che puoi immaginare, da condividere anche nel tuo blog.

03-04-2009 5.35 Pochi giorni fa, vi ho parlato di Fizy, un servizio web gratuito che permette di cercare e ascoltare tantissimi brani. Oggi è il momento di Fliis, servizio analogo, ma con qualche funzione aggiuntiva.

La pagina si presenta molto simile a quella di Fizy, e le opzioni di riproduzione sono le medesime, quindi potremo ascoltare il brano e volendo guardare anche il video associato.

03-04-2009 5.35

Le uniche cosa differenti, consistono nella possibilità di creare playlist, il che è molto interessante, e un ulteriore funzione di condivisione, che ci consente oltre che di inviare la canzone tramite un collegamento via Twitter, Facebook, MySpace, delicious ecc, anche di prelevare il codice HTML e inserire un widget di ricerca nel nostro sito web o blog.

Ecco un esempio:

Fliis è un servizio gratuito, e non occorre registrarsi, se non per salvare le playlist.

11 risposte su “Fliis: tutta la musica che puoi immaginare, da condividere anche nel tuo blog.”

ciao,

mi sai dire dove si preleva il codice html di Fliis per inserire la ricerca nel mio blog?

Ho fatto l’iscrizione, ma a parte la possibilità di farsi una playlist non vedo altro

Ah complimenti per il tuo blog 😉

Ottima segnalazione. Reputo che il tuo blog stia raggiungendo un livello tecnico davvero interessante, fatti cmq vivo perchè avrei qualche suggerimento su alcune procedure da farti adottare.

@Zack ti ringazio sei gentilissimo, io su Skype ci sono spesso, ma vedo che tu hai il trasferimento di chiamata, forse non abbiamo gli stessi orari. Comunque se vuoi possiamo darci un appuntamento, sarebbe molto più facile beccarsi.

@z-Traxx, il link per prelevare il codice lo trovi nella Homepage, comunque eccolo qui http://www.fliis.com/api.php , e non c’è bisogno di iscriversi per quello, ma solo per salvare la playlist.

Ciao Ragazzi.

@audiomusica non so cosa sia successo ma il tuo commento non è stato pubblicato, a me è arrivato via mail, ma nel blog non compare, quindi ti sarei grato se vorresti ripubblicare il commento.
Scusami e grazie.

ciao,
grazie per il codice, anche se purtroppo sul mio blog quel widget mi sborda e quindi non lo posso mettere a meno che non si possa ridimensionare
comunque io il precedente commento lo vedo anche se con sfondo bianco rispetto agli altri e poi mi sembra che ci sia l’ora che non corrisponda

si ho visto anch’io che il widget porta solo la ricerca nel tuo sito, con risultati che si aprono in un altra pagina. Ma non è la stessa cosa mettere il link nel tuo blog, perché il widget permette di cercare qualsiasi canzone, se vuoi però esiste il modo per creare una playlist riproducibile direttamente nel tuo blog, puoi farlo sfruttando un servizio esterno, oppure integrando un player che si abbina automaticamente ai file mp3 archiviati nel server.
Per creare le playlist puoi usare MyFlashFetish ( http://www.myflashfetish.com/ ), che offre anche un motore di ricerca per trovare i brani da inserire, e tantissime skin carine, se invece vuoi lo script per il player usa quello di Yahoo. Qui trovi i dettagli per usarlo: http://developer.yahoo.net/blog/archives/2008/01/post.html
Ciao z-Traxx, e complimenti per il sito, ho dato un occhiata, lo trovo veramente interessante e copre un argomento di nicchia che in Italia, almeno per quanto riguarda i blog, è poco trattato.

ok, grazie

farò un pò di prove con quelli, anche perchè il mio player Deezer che comunque è valido, anche lì si possono creare playlist se ci si iscrive e io lo sono, però al girare delle pagine del blog ferma la musica e se lo programmi in autoplay uguale, quindi non va bene, non ho ancora capito se dipende da loro o dal mio blog

ciao

Il problema che dici tu è impossibile da risolvere, visto che qualsiasi sia il widget che scegli di utilizzare, ogni volta che si cambia pagina, la playlist parte da capo, puoi ovviare al problema inserendo un flusso in streaming proveniente da una web radio, ma questo impedirà soltanto che non si riavvii la playlist, riproducendo il flusso continuamente che verrà solo interrotto dal tempo di aggiornamento della pagina. Ecco perchè sono pochi quelli che scelgono di inserire un player nel proprio sito, gli utenti stazionano in una pagina web in media 30/50 secondi, per poi passare subito a quella successiva, inoltre va da considerare anche il fatto che questo tipo di widget rallentano il caricamento, e se si auto-avviano possono anche infastidire gli utenti che magri stanno ascoltando la musica da un CD o un programma, e sono quindi costretti a cliccare su stop ad ogni aggiornamento o passaggio a una nuova pagina.

Rispondi a Zack Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.