Ventata di novità per YouTube mirate a rendere il sito più social, e più comodo da navigare.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

youtube Le potenzialità dei social network sono note a tutti ormai, e Google che lo sa meglio di chiunque, ha deciso di usare una delle sue armi più potenti per contrastare il dominio di Facebook.

L’arma, che noi tutti conosciamo, si chiama YouTube, che con gli ultimi sviluppi diventerà un vero e proprio social network a tutti gli effetti, dove ritrovarsi con gli amici e condividere i filmati o i commenti inviati.

In homepage troveremo un nuovo modulo Trova Amici, che ci consentirà di cercare i contatti con cui abbiamo condiviso in passato un video, e di aggiungerli alla nostra lista. Inoltre anche il modulo Sottoscrizioni ora diventa più social, infatti ora nelle sottoscrizione vedremo non solo gli ultimi video dei canali a cui siamo abbonati, ma anche tutte le attività eseguite dagli utenti aggiunti alla nostra lista di amici. Commenti pubblicati, voti, nuovi video caricati, insomma tutto ciò che fanno su YouTube verrà notificato anche nella nostra homepage.

Youtube_rubrica

A parte le novità sociali, YouTube ha aggiunto anche alcune novità per rendere più piacevole l’esperienza di navigazione e riproduzione dei video.

Le novità riguardano il player, ora se visualizziamo un video utilizzando il player in formato wide, tutti gli altri video che apriremo durante la sessione saranno automaticamente visualizzati in questo formato. Tale opzione interessa tutti gli utenti, ma in particolar modo quelli che non hanno un account, visto che tutti gli altri possono già impostare nel loro profilo la visualizzazione in HD di default.

Youtube_Player_wide

Un’altra funzionalità molto interessante e utile, è quella che consente di riprendere la riproduzione di un video da dove lo avevamo lasciato. Questo significa che se mentre stiamo guardando un video decidiamo di cambiare pagina, potremo ritornare al precedente video, e riprendere la riproduzione da dove eravamo rimasti.

La funzione ha alcune limitazioni. Innanzitutto è disponibile solo per gli utenti loggati ed esclusivamente per i video che durano 20 minuti, di cui si è visto almeno il primo minuto e non manchino meno di tre minuti alla fine.

Per finire, sono state introdotte alcune nuove funzioni per le statistiche di YouTube Insight, i trends e la possibilità di abbonarsi agli spettacoli.

Una bella ventata d’aria fresca per YouTube, in attesa che siano disponibili i film a noleggio.

Rispondi