Il gentil sesso regna sul mondo dei social network.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Social network donna Il web sociale è donna. Questo è quanto emerge dagli ultimi dati di Google Ad Planner, che stabiliscono in maniera netta, e in taluni casi, schiacciante, che gli utenti di sesso femminile formano la maggioranza su tutti i più diffusi siti di social networking.

Come potete vedere dall’immagine di seguito, tranne Digg, dove il 64% del traffico proviene da utenti di sesso maschile, e Bebo, YouTube e LinkedIn con un rapporto 1:1, tutto il resto dei social network è popolato da utenti del gentil sesso.

male_female_ratio

I dati sono inconfutabili, ma io ho visto la cosa da un punto di vista più realistico. Tutti sappiamo che le reti sociali negli ultimi tempi sono sempre più usati dagli spammer che vedono in queste grandi piazze un enorme risorsa per il loro affari, e creano falsi profili da usare per veicolare materiale promozionale, o ancor peggio, pericoloso.

Come specchietti per le allodole, nella maggioranza dei casi, questi falsi profili sono di sesso femminile, il che li rende più appetibili a noi maschietti, che non rifiuteremmo mai l’invito di una bella biondona che vuole diventare nostra amica.

Magari non sarà cosi, ma parecchi punti percentuali, secondo me, è proprio cosi che possono essere spiegati.

Se siete interessati ai dettagli delle statistiche, visitate il sito Briansolis. (via)

Rispondi