Aggiungere a Google Search i risultati di Twitter, YouTube, Delicious, Digg, Flickr, Wikipedia ecc.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

webmynd Sul blog Digital Inspiration leggo di WebMynd, un add-on per Firefox che non conoscevo, ma che ho trovato estremamente utile. Questo add-on è in grado di incorporare nelle ricerche di Google, Yahoo! e Live Search, i risultati della stessa query di ricerca proveniente da altri servizi come; Flickr, Wikipedia, Backtype (per i commenti sui blog), Delicious, Digg, Twitter, LinkedIn e una dozzina di altri servizi.

WebMynd Tutte queste fonti possono essere organizzati come meglio crediamo, potremo rimuovere i risultati dei servizi che non ci interessano, oppure disporli nella successione preferita e altro non faremo che costruirci un personale motore di ricerca universale, che ha come base Google (o altro motore di ricerca a scelta tra Yahoo! e Live Search). WebMynd non pregiudica neanche il tempo di attesa, visto che i risultati di Google appariranno normalmente, mentre quelli degli altri servizi verranno visualizzati con un leggero ritardo.

WebMynd

I risultati sono perfettamente integrati nel lato destro della pagina di Google e WebMynd ricorderà le nostre impostazioni, anche se si esce dalla pagina.

WebMynd include anche una funzionalità di cronologia (disabilitato per default), che mantiene una traccia di tutti i siti web visitati con Firefox. Se siete preoccupati per la privacy, potete lasciare questa caratteristica disattivata.

Prima di installare l’add-on, potete provarlo andando sul sito di WebMynd e inserendo un termine di ricerca nell’apposito spazio. Io sono rimasto subito colpito da questa estensione, e la consiglio a chiunque voglia ridurre i tempi di ricerca, e soprattutto, allargare il bacino delle fonti. Anche se non so come la pensi Google, visto che utilizzando questa estensione gli annunci AdSense saranno pressoché invisibili.

WebMynd Dock Durante la fase di configurazione di WeMynd, vi verrà richiesto tra le altre cose, di installare WebMynd Dock, se confermerete al termine sul lato sinistro del browser verrà visualizzata una linguetta che aprirà una sidebar con i collegamenti ai principali servizi web 2.0, che potete utilizzare per postare su Twitter o condividere i link visitati su Facebook e Digg.

Se volete provare un alternativa, date un occhiata a Gecogle, motore di ricerca basato su Google con caratteristiche da Start Page.

7 Comments

  1. […] web o blog, per invitare gli utenti che visitano le vostre pagine a seguire il vostro profilo su diversi social networking. I servizi che si possono usare sono, YouTube, MySpace, Twitter e […]

  2. […] Cloudlet è un add-on per Firefox che aggiunge una tag cloud ai risultati delle ricerche di Google, Yahoo!, e adesso anche di Twitter, aiutandoci a restringere le ricerche, e individuare nelle […]

  3. […] un occhiata anche a due precedenti applicazioni recensiti qualche giorno fa. La prima si chiama WebMynd un add-on per Firefox che consente di integrare nei risultati di Google e Yahoo, le ricerche di […]

  4. […] integrate nel motore di ricerca, cosi non dovrò più ricorrere a strumenti come Twitterfall o WebMynd per eseguire ricerche in tempo […]

  5. […] Leggi anche: Aggiungi a Google Search i risultati di Twitter, Digg, YouTube, Delicious Flickr, ecc. […]

  6. […] che anche Google sia stato ammaliato da Twitter. Se pochi giorni fa BigG ha aperto il suo account aziendale, ora è il turno di […]

  7. […] Guarda anche: Aggiungi a Google Search i risultati di Twitter, YouTube, Delicious, Digg, Flickr, Wikipedia, ecc.. […]

Rispondi