Recupera i dati da CD, DVD, HD-DVD e BluRay graffiati o masterizzati in modo errato.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

boxshotCDRecoveryToolbox Se per qualche motivo cancelliamo un file da un disco rigido, un drive USB o una scheda di memoria, e poi ci accorgiamo di aver commesso un errore, abbiamo numerosi strumenti per tentare il ripristino, che nella maggioranza dei casi va a buon fine se si interviene per tempo. La cosa è diversa se si tratta di tentare il recupero dei dati scritti su un supporto ottico, infatti, anche se le probabilità che un CD o DVD non sia più leggibile sono molte, non abbiamo molti strumenti per tentare il recupero, e nella maggioranza dei casi, sono piuttosto costosi.  

I supporti ottici quali CD / DVD, ma anche HD-DVD e BluRay, sono supporti che si possono danneggiare facilmente. Proprio in questi giorni ho riesumato alcuni vecchi CD e DVD dove avevo bruciato alcuni backup, per fortuna non vitali, è inserendoli nel lettore con mia sorpresa ho scoperto che i supporti erano totalmente illeggibili. Eppure ho usato dischi di buona qualità, e inoltre dopo la masterizzazione, non sono mai stati tirati fuori dalla loro custodia, e non erano a contatto con fonti di luce o calore. Non si trattava di un solo disco, ma di ben 8 tra CD e DVD, tutti completamente inutilizzabili, e questo anche dopo aver provato su altri due lettori.

La cosa più plausibile, è che siano scaduti durante tutto questo tempo (6 0 7 anni circa), perché se no non saprei spiegare cosa possa essere successo, anche perché ripeto, i dischi erano intatti, e la superficie non mostrava graffi.

Non mi sono dato per vinto subito, e mi sono messo alla ricerca di un programma che potesse permettermi di recuperare almeno il contenuto parziale dei dischi.

Ecco che mi sono imbattuto in CD Recover ToolBox, un applicazione gratuita che avvia una procedura per tentare di recuperare i dati da supporti danneggiati o corrotti. L’applicazione è in grado di lavorare su diversi tipi di dischi: CD, DVD, HD DVD e Blu-Ray, e può recuperare i dati non solo da supporti danneggiati in superficie da graffi o bolle causate dal calore, ma anche da dischi che sono stati masterizzati in modo errato.

cdrecovery_page01normal

CD Recovery Toolbox è molto semplice da utilizzare in quanto le operazioni sono assistite da wizard che ci accompagnano durante tutta la fase.

 cdrecovery_page02normal

Una volta inserito il supporto, basta avviare la procedura guidata che si divide in tre fasi, scelta del supporto, indicazione della destinazione dei file recuperati e selezione dei file di cui tentare il recupero.

Il programma analizzerà il supporto in cerca di file che possono essere ripristinati.

  cdrecovery_page03normal

Nell’elenco che verrà generato, basterà mettere il segno di spunta di fianco ai file che vogliamo salvare in una cartella del nostro disco rigido.

A questo punto dobbiamo solo attendere e sperare, al termine ci verrà mostrato il log dei file recuperati.

CD Recovery Toolbox non può fare i miracoli, ma nel mio caso ad esempio, è stato in grado di recuperare un buon 50 % di tutti e 8 i dischi, di cui 2 erano persi interamente, mentre per gli altri ho recuperato gran parte dei file.

CD Recovery Toolbox vi ricordo che è gratuito, e può essere eseguito su qualsiasi versione di Windows.

One Comment

  1. […] Per un alternativa che consente di tentare il recupero dei file anche da HD DVD e dischi BluRay, provate CD Recovery Toolbox. […]

Rispondi