Come creare una versione portable di Office Starter 2010 e usare Word ed Excel da drive USB.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Office Starter 2010 Drive USB In occasione dell’anteprima di Office Starter 2010, ho accennato qualcosa sulla funzione Office To-Go Device Manager, strumento con cui l’utente può creare una versione portable di Word Starter 2010 e Excel Starter 2010 per avviare i due programmi da qualsiasi drive USB.

Ora vedremo più da vicino la procedura, analizzando i passaggi che ci porteranno ad una versione Portable di Office Starter 2010 da usare su qualsiasi computer con sistema operativo Windows Vista e Windows 7.

Installare Office Starter 2010 in un drive USB:

Innanzitutto è necessario che abbiate installato Office Starter 2010. A differenza di Office 2010, in questo caso la beta è privata, e quindi solo chi ha ricevuto un invito può provarla. Tuttavia, il file di installazione di Office Starter 2010 è stato divulgato da fonti non ufficiali.

Dal menu Start di Windows, nella cartella Office Starter 2010 cercate ed eseguite Microsoft Office To-Go Device Manager.

Office Starter To-Go Avvio procedura

La prima schermata illustra ciò che l’utente può fare con questo strumento. Assicuratevi di essere collegati ad Internet e proseguite cliccando su Start.

La schermata successiva mostra una barra di avanzamento. Il download dei file necessari richiede una decina di minuti.

Office To-Go scarica file

Ultimato il download, sarà il momento di inserire il drive USB che verrà riconosciuto e quindi mostrato nella sezione Select a device.

Office Starter To-Go seleziona drive USB

Evidenziate il drive USB, e cliccate sul pulsante Install.

I file scaricati in precedenza, ora saranno copiati nel drive USB. Al termine, l’ultima finestra ci dirà che la procedura è stata completata. Se volete installare Office Starter 2010 Portable in un altro drive USB, questo è il momento per farlo senza dover scaricare nuovamente i file da Internet.

Office Starter to-go procedura completa

Terminate la procedura cliccando su Close.

Rimuovendo e reinserendo nuovamente la chiavetta nella porta USB, il menu Autoplay ora conterrà una nuova voce che fa riferimento a Microsoft Office Starter 2010 (Beta).

Office Starter Portable Autorun

Se il menu Autoplay è disabilitato, aprite il drive in Esplora risorse ed eseguite Office Starter 2010 dal collegamento Office.exe.

Il menu di avvio che si aprirà, conterrà due pulsanti, Microsoft Excel Starter 2010 e Microsoft Word Starter 2010.

Office Starter Portable Menu Start

Scegliete quale eseguire, e prima che compaia la finestra classica del programma, l’applicazione portable copierà alcuni file sul computer in uso. Questo significa che anche se portable, il programma si appoggia al disco rigido del sistema che ci ospita.

Office Starter 2010 Portable Word

Entrambe le applicazioni sono identiche in tutto e per tutto alla versione installabile di Office Starter 2010.

Il tool Microsoft Office To-Go Device Manager, usato per la procedura, permette anche di riparare eventuali problemi delle applicazioni portable, senza danneggiare o modificare eventuali impostazioni settate.

Office Starter To-Go Ripara applicazioni portable

Office 2010 Drive USBDopo avere eseguito Office To-Go Device Manager, arrivati al passaggio di selezione del drive, il tool si accorgerà che nel drive è già installata la versione Portable, e proporrà di conseguenza l’opzione per la riparazione o la disinstallazione.

Come abbiamo visto la procedura è molto semplice. L’utilità di una versione portable della suite è indubbia, e anzi sarebbe sensato fornire la stessa opzione anche per chi sceglie Office 2010 in versione completa. Magari non con tutte le applicazioni della suite, ma almeno Word, Excel e aggiungerei, PowerPoint.

Rispondi