MURLS: efficace accorcia URL per il desktop che supporta ben 26 URL shortener.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

MURLS Gli short URL che sono diventati famosi con Twitter, ora vengono utilizzati anche da altri siti che non hanno problemi di limite dei caratteri, e possono essere estremamente utili anche quando vogliamo condividere una pagina web inviando l’URL accorciato via mail, in chat o Messenger. Infatti è molto più pratico condividere un link, ed anche più semplice da ricordare se questo è composto da pochi caratteri, piuttosto che utilizzare un URL che può arrivare anche a superare i 100 caratteri.

Fin quando si tratta di accorciare un URL nel browser, abbiamo diversi strumenti per automatizzare l’operazione, ma se vogliamo qualcosa di molto più pratico e immediato, il browser non è l’opzione migliore.

Un metodo molto più semplice è quello di usare MURLS, un applicazione desktop che in un secondo ci permette di accorciare gli URL scegliendo tra ben 26 URL shortener.

 MURLS_URL_Shortenere_portable

L’utilizzo di MURLS è quanto di più semplice si possa immaginare. Il programma non necessità di installazione, il che significa che possiamo utilizzarlo anche da flash drive USB, e la sola operazione richiesta è quella di incollare l’URL nella casella, e cliccare su Shorten URL.

MURLS si metterà subito al lavoro, e in men che non si dica, inizieremo a visualizzare i risultati. Di default il programma utilizza tutti e 26 i servizi supportati, ma noi dalle opzioni possiamo anche scegliere di usare solo alcuni di questi, il che renderà anche più veloce l’operazione.

MURLS_URL_shortener_supportati

Al termine dovremo solo selezionare un URL dall’elenco, e con un doppio click lo copieremo negli appunti. Semplice e pratico!!

Purtroppo MURLS non supporta l’uso di account, ma credo che siano pochi quelli che non possano farne a meno, e comunque se proprio vi occorre allora potete utilizzare Shrinkadoo, un applicazione simile, ma sviluppata con Adobe AIR che supporta meno servizi, ma permette appunto di utilizzare il proprio account.

Nella lista dei servizi supportati da MURLS, ci sono quelli più famosi compreso TinyURL, Bi.Ly, Tr.im e Is.gd, ma non il nuovo arrivato J.mp targato Bit,Ly che credo venga integrato nelle prossime versioni.

Download: MURLSMirror

5 Comments

  1. Gregory Beauregard ha detto:

    Grazie per la revisione.

    Ho aggiunto il supporto per j.mp visto che lo ha richiesto.

    1. TuttoVolume ha detto:

      Grazie a te per il programma 😉

      1. Gregory Beauregard ha detto:

        La ringrazio per il vostro sostegno.

  2. […] questi quello che ha incrementato maggiormente la sua fetta di utenti, è sicuramente bit.ly, un URL shortener che ha conquistato il favore di Twitter, riuscendo a scalzare TinyURL, altro servizio simile che […]

  3. Hello everyone, it’s my first go to see at this web page, and piece of writing is in fact fruitful for
    me, keep up posting these articles or reviews.

Rispondi