GMinder: promemoria per Google Calendar sul desktop.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Oltre Gmail, uno dei servizi Google che maggiormente apprezzo è Google Calendar. Dimentico facilmente impegni e appuntamenti, e il calendario è uno strumento che non deve mancare sui miei dispositivi, tanto che prima di acquistare un cellulare, devo prima sapere se offre una buona agenda.

Trovo utilissimo il calendario dei cellulari, anche perché, impostando un promemoria audio, è difficile perdersi un appuntamento.

Sul PC è un altro discorso, e visto che Google Calendar è un applicazione per il browser, se non ci colleghiamo al nostro calendario non sarà possibile conoscere gli appuntamenti che stanno per scadere.

A meno che non si sceglie di usare un programma come GMinder, un utility che permette di avere tutte le funzionalità di Google Calendar, vale a dire l’aggiunta di nuovi eventi, l’eliminazione di quelli vecchi, ma soprattutto, ricevere promemoria per gli impegni in scadenza, direttamente sul desktop.

GMinder finestra principale

Come Google Calendar, anche GMinder permette di gestire calendari multipli che potranno essere abilitati una volta effettuato l’accesso con i nostri dati Google e differenziati usando colori diversi.

GMinder Login

L’icona nella barra di sistema offre un accesso rapido agli impegni aggiunti al nostro calendario, permettendoci di modificare, aggiungere o rimuovere eventi.

GMinder Notifiche

Le notifiche che compaiono nelle finestre Pop-Up con la possibilità di impostare anche un avviso sonoro, ci avviseranno quando abbiamo un impegno fornendo il link per aprirlo su Google Calendar, modificarlo o segnarlo come completato.

Inoltre GMinder appena avviato scarica tutti gli eventi in locale, in questo modo l’applicazione funziona anche se non siamo connessi ad Internet.

GMinder è disponibile in versione classica o in versione portable che non richiede installazione.

Se utilizzate Outlook, potete fare a meno di GMinder e usare Google Calendar Sync, un add-on che permette di sincronizzare il calendario di Outlook con quello Google.

One Comment

  1. […] è un reminder web-based che permette di configurare un promemoria per appuntamenti, impegni, telefonate, compleanni e ogni altro genere di cose che non vogliamo correre il rischio di […]

Rispondi