WordPress plugin per creare short URL utilizzando il dominio del nostro blog.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

short-url-plugin-wordpress Come abbiamo visto più volte, l’ultima appunto ieri, con l’avvento di Twitter si sono diffusi innumerevoli servizi per accorciare gli URL e renderli di fatto più corti, in modo da avere più spazio per inserire il messaggio che precede il collegamento.

Questa moda dei Short o Tiny URL, è stata presto reinventata da altri famosi siti, che ormai utilizzano esclusivamente short URL che fanno riferimento al proprio dominio.

Ormai esistono diversi strumenti per poter creare un proprio URL shortener utilizzando un dominio personalizzato, oppure lo stesso dominio in cui è ospitato il nostro sito o blog.

Tra i progetti più interessanti, di sicuro c’è quello Google Short Links (illustrato in maniera dettagliata sul sito Googlisti), disponibile gratuitamente per tutti gli utenti che utilizzano Google Apps per il loro dominio (Gmail, Docs, ecc..), oppure sURLL, progetto Open Source che chiunque può installare e configurare nel proprio dominio.

Se utilizzate WordPress, esiste una soluzione molto più semplice, che consiste in un plugin che va semplicemente installato nel nostro CSM, da dove sarà poi possibile accorciare gli URL, e tracciare le statistiche dei click.

Short URL Plugin, è assolutamente gratuito, e anche se per installarlo possiamo avvalerci del servizio di ricerca plugin presente nella bacheca di WordPress, io vi consiglierei di scaricare l’archivio dal sito ufficiale, dopo vedrete il perché.

Ora che avete scaricato e scompattato l’archivio di Short URL Plugin, usate il vostro client FTP preferito per caricare la cartella nella directory Plugin del vostro blog.

A questo punto dovrete semplicemente attivare il plugin. Spostiamoci nella sezione Short URL del nostro blog (link nella sezione Plugin della barra laterale), e siamo già pronti per fare una prova, e accorciare il nostro primo URL.

 short-url-Wordpress

Come vedrete dal risultato, l’URL anche se viene accorciato, non è propriamente un Tiny URL, visto che la struttura sarà del tipo http://tuosito.com/wp-content/plugins/short-url-plugin/u.php?3, ma ora vedremo come migliorare e soprattutto, accorciare la struttura del link.

upload-u.php

Aprite nuovamente il client FTP, ed effettuate l’upload del file u.php contenuto nella cartella short URL Plugin scaricata in precedenza, ma stavolta invece di inviare il file nella directory Plugin di WordPress, dovete caricare il file u.php nella directory Home del vostro server.

short-url-Wordpress-setting

Ora nelle sezione Short URL di WordPress, modifichiamo l’impostazione Where is u.php?, indicando dal menu a tendina Home Directory. Salvate le impostazioni cliccando su Update Setting, e fate subito una prova. Ora il risultato sarà nettamente migliore con un link del tipo: http://tuosito.com/u.php?2.

Possiamo fare ancora di meglio. Contrassegnando la casella Use htaccess to make search engine friendly links?, gli URL generati non conterranno più la stringa “.php?”. Per abilitare questo parametro, è necessario che il file .htaccess del vostro server, sia provvisto dei permessi di scrittura.

 short-url-Wordpress-tinyURL

Ancora non è finita. Nel campo “u/$1” possiamo inserire un parametro di riconoscimento. Ad esempio invece di “u”, potremo voler inserire “link” o quello che ci piace, nel mio caso ho inserito “su” che starebbe per Short URL. Usate quello che vi pare, ma ricordate che più corto è, meglio è. Il valore “$1” non deve essere modificato, perché quello serve per numerare in sequenza i tiny URL che creeremo.

shot-url

Abbiamo finito, d’ora in poi avrete la possibilità di creare tiny URL utilizzando il vostro dominio, e tracciare anche il numero di click. Inoltre gli URL generati potranno essere modificati in qualsiasi momento, questo significa che se un collegamento ad una pagina web venisse modificato, voi avrete sempre modo di riflettere le modifica sul tiny URL associato, e questo senza dover sostituire tutti gli URL che avete inserito nei post.

8 Comments

  1. […] WordPress plugin per creare short URL utilizzando il dominio del … Articoli correlati: Creare un Social Network con BuddyPress, plugin WordPress | […]

  2. […] WordPress plugin per creare short URL utilizzando il dominio del … Tags: Facebook, internet, plugin, short-url, short-url-plugin, social-network, torrent, […]

  3. […] dei modi migliori per i webmaster che usano WordPress, è quello di installare Broken Link Checker, un plugin che controlla regolarmente e […]

  4. […] se volete creare un vostro URL shortener privato, sappiate che è possibile usando WP.me, oppure un plugin per WordPress che vi permette di farlo […]

  5. […] Due mesi fa circa, Bit.ly, uno dei servizi per accorciare  gli URL più utilizzati sul web, annuncio il nuovo servizio Bit.ly Pro, pensato per fornire a chiunque la possibilità di creare short URL personalizzati con il proprio dominio. […]

  6. iMellown ha detto:

    penso che il migliore sia http://bit.ly con in aggiunta la sezione pro che è davvero formidabile. mio fratello usa http://url.go.it e dice che è carino e semplice, io personalmente preferisco qualcosa di più corto anche se url.go.it si ricorda molto bene, soprattuto per chi parla inglese

    iMellown

  7. how to tie a regular tie into a bow tie ha detto:

    What’s Going down i’m new to this, I stumbled upon this
    I’ve discovered It positively useful and it has helped me out loads.
    I’m hoping to contribute & help other customers like its aided
    me. Good job.

  8. call of duty Ghosts prestige hack xbox 360 ha detto:

    Can you tell us more about this? I’d want to find out some additional information.

Rispondi