VodPod: eccellente servizio per creare gratuitamente un video blog, anche per soli adulti.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

VodPod VodPod, cosi come Fliggo, è un servizio che consente di creare un nostro portale video dove caricare e condividere i nostri filmati. Quello che rende differente ed eccezionale VodPod, sono i tantissimi strumenti aggiuntivi di cui dispone, e la possibilità di caricare anche materiale per adulti.

Il servizio è gratuito, e una volta registrato l’account possiamo subito passare alla creazione della nostra prima collezione. Per collezione si intende una raccolta di video a cui verrà dato un URL specifico (sottodominio del nostro account principale). Questo significa che possiamo creare più collezioni, e gestirle in modo differente. Ad esempio, possiamo creare una collezione per i video pubblici, un altra per quelli ose, e cosi via.

VodPod_collezioni

Per aggiungere video alla collezione abbiamo diverse opzioni, e tutte molto pratiche. Oltre al caricare il filmato dal nostro computer, possiamo anche importare i video da altri siti incollando l’URL del video o il codice embed. Inoltre possiamo anche importare tutti i video pubblicati su blog, YouTube, Twitter, WordPress o Feed RSS.

VodPod_sito

Tra gli strumenti e i widget disponibili, spuntano i widget per condividere i video sul nostro blog in molti modi. Oltre al classico widget che possiamo personalizzare nelle dimensioni, stile e video da mostrare, è presente anche un player widescreen che in pratica consente di condividere l’intera collezione di video sul nostro blog e un player pop-up che include anche gli annunci.

VodPod_collezioni_profilo

Se volete fare sul serio, VodPod offre la funzione VodSpot, un servizio nel servizio dove potremo creare un vero portale video con annessa community a cui assegnare un dominio, personalizzare il template, inserire gli annunci di Google Adsense e quindi monetizzare i click e raccogliere le statistiche sugli accessi al sito degli utenti, che a loro volta avranno la facoltà di caricare video sul vostro sito.

VodSpot

Se ci sapete fare con il linguaggio HTML, VodSpot permette di realizzare un template personalizzato tramite un completo editor testuale.

VodSpot-template editor

Tornando a VodPod, se avete già un vostro sito o blog, potete fare a meno di creare un nuovo sito con VodSpot, in quanto è possibile installare una galleria sul nostro blog, offrendo soluzioni per tutte le piattaforme di blogging, compreso Blogger e WordPress.

E’ disponibile anche un bookmarklet che ci permette di importare i video che incontriamo durante la navigazione, direttamente dal browser.

Visto che stiamo parlando di un servizio di condivisione, ovviamente sono disponibili tutte le opzioni per la notifica automatica su Twitter o Facebook.

Per gli sviluppatori, VodPod mette a disposizione anche le API con cui poter creare nuove applicazioni sfruttando le caratteristiche del servizio.

Se non volete creare un account, potete anche fare un giro su VodPod solamente per dare un occhiata ai video e collezioni create dagli utenti.

Rispondi