TweetDeck ora supporta anche le pagine pubbliche Facebook oltre a MySpace e Twitter.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

tweetdeck_beta Oggi TweetDeck ha lanciato la nuova versione, 0,30, del client  con notevoli miglioramenti che puntano a tracciare chiaramente l’obbiettivo degli sviluppatori: diventare più di un semplice client Twitter, e permette agli utenti di controllare dal desktop tutta la loro vita sociale.

Tra le nuove funzionalità, troviamo l’aggiunta di MySpace dove una volta effettuato l’accesso, potremo pubblicare commenti o consultare gli aggiornamenti. Inoltre il supporto per Facebook è stato esteso, e ora non comprende solo gli aggiornamenti di stato provenienti dalla nostra bacheca, ma anche le immagini e i video che potremo visualizzare direttamente all’interno del client, o postare semplicemente trascinandoli nell’interfaccia del programma.

TweetDeck

Aggiunto anche il supporto per le pagine, quindi adesso oltre al profilo, possiamo gestire le attività anche delle pagine pubbliche che amministriamo.

Anche il layout è stato rivisto, con la possibilità per l’utente di aggiungere colonne personalizzate. Per finire, con TweetDeck ora siamo in grado anche di creare gruppi personalizzati dove suddividere i nostro contatti Twitter e postare link che saranno automaticamente accorciati.

Voglio ricordarvi che per l’utilizzo di TweetDeck è necessario installare Adobe Air.

Se volete provare un client valido che non necessita di Adobe Air, vi consiglio vivamente MahTweets.

2 Comments

  1. […] si sono decisi, ormai tutti i client offrivano la caratteristica, tranne Twitter stesso. Di cosa sto parlando? Semplice, delle liste o […]

  2. […] svariati i client desktop per Twitter disponibili, e tutti offrono buone caratteristiche, anzi il più delle volte offrono funzioni che […]

Rispondi