Sumo Paint: il clone web di Photoshop.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Sumo Le applicazioni web ormai non hanno nulla da invidiare ai comuni software che abbiamo installati sui nostri sistemi.

Recentemente vi ho parlato di Phoenyx, un editor di immagini che fa della collaborazione il suo punto di forza.

SUMO Paint è un altro editor di immagini, che troverà molti estimatori tra i fedeli di Photoshop, visto le numerose affinità presenti in questi due strumenti, con la sostanziale differenza, che il primo è gratuito e funziona su qualsiasi computer connesso a internet, mentre il secondo costa un pacco di soldi e richiede enormi risorse al sistema.

Sumo Paint E’ veramente sorprendente come vengono imitate bene, anche se solo in apparenza, le caratteristiche della stella di Adobe, offre barre degli strumenti mobili, palette di colori, barre e menù con opzioni che vi sembreranno molto familiari. L’utilizzo è sorprendente come sembra, e per le modifiche più spartane e meno professionali che l’utente medio ha bisogno di applicare alle immagini, offre anche più di quello che serve.

Quindi, se non si desidera installare un editor di immagini, o siete in una situazione in cui ne avete bisogno e non ne avete uno a portata di mano, con SUMO Paint potete caricare immagini da un computer o da un indirizzo web, e modificarle a vostro piacere, anche perché non avrete bisogno di registrarvi per usarlo.

Se poi non potete fare a meno di un programma e avete bisogno di funzioni professionali, che al momento, nessuna applicazione web può darvi, perlomeno fate la cortesia alle vostre finanze e cominciate ad utilizzare Gimp, e se vi interessa scoprire come funziona, sul sito Istituto Majorana sono disponibili interessanti video tutorial. Grazie Antonio.

In tema di applicazioni web voglio consigliarvi anche GoAnimate, uno stupendo servizio per creare animazioni e fumetti.

Argomenti Correlati:

8 Comments

  1. Antonio ha detto:

    Bravo ad avere suggerito The GIMP, ottima applicazone. Per quanti volessero iniziare ad utilizzare questo programma con immediatezza e semplictà, segnalo delle videio guide gratuite, chiare ed efficaci:

    http://www.istitutomajorana.it/index.php?option=com_content&task=view&id=421&Itemid=33

    Se poi le volete in CD (sempre gratuitamente):

    http://www.istitutomajorana.it/index.php?option=com_content&task=view&id=610&Itemid=1

    Buon divertimento.

    Ciao

  2. tuttovolume ha detto:

    Grazie Antonio ho inserito il link nel post e complimenti per l’ottimo lavoro

  3. fede ha detto:

    dovrei fare un collage di 18 foto..come posso fare???!

  4. fede ha detto:

    dovrei fare un collage di 18 foto..come posso fare???!

  5. […] Ecco un utile tutorial, molto semplice da seguire, che spiega in dettaglio come realizzare un classico pattern a strisce per creare bottoni in stile web 2.0, utilizzando Photoshop. […]

  6. […] in giro ce ne sono di molto migliori, come Aviary, suite completa per ogni genere di strumento o Sumo Paint. Tweet This!Share this on FacebookShare this on FriendFeedStumble upon something good? Share it on […]

  7. […] le applicazioni web per editing delle immagini, erano solo strumenti per effettuare qualche piccolo ritocco alle foto, ora con l’arrivo della quarta applicazione disponibile nella Suite Aviary, è possibile per la […]

Rispondi