Purtroppo anche su Twitter c’è chi pesca.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Twitter phishing Neanche più su Twitter si può stare tranquilli. Il famoso servizio di microblogging, che fino ad ora sembrava essere immune da questo tipo di attacchi, è diventato anch’essi un potenziale veicolo per il phishing.

La notizia è stata pubblicata prima da Mashable e poi qui in Italia da Downloadblog, ma io ancora non avevo letto i feed e quindi tutto tranquillo ho cliccato sul link contenuto in un direct message proveniente dal sito, e se qualcuno pensa che sia colpa del link abbreviati, deve ricredersi perché il link che mi ha condotto al sito malevolo, era un normale link di un blog ospitato su Blogger, sotto potete vedere uno screenshot del messaggio, lo pubblico nel tentativo di far scansare il pericolo a quanti più di voi.

twitter phishing

Per fortuna che ci ha pensato Firefox 3 a proteggermi, in quanto il sito non si è aperto ed è comparso il messaggio preventivo di Firefox che mi ha avvisato del pericolo, che per fortuna ho scampato.

Fate attenzione mi raccomando.

Argomenti Correlati:

2 Comments

  1. […] li troppa confusione, anche se purtroppo so già che questo accadrà di certo, e si avvertono già le prime avvisaglie. […]

  2. […] di cui non siamo certi della provenienza, e non solo nella posta elettronica, ma anche su Facebook, Twitter o IM, possiamo controllarne l’attendibilità usando servizi come Online Link Scan o Safe.mn. […]

Rispondi