Gladinet: usare applicazioni web come se fossero installate sul PC.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

258Gladinet è un nuovo ed eccezionale programma per Windows, che si prefigge di contribuire a colmare il divario tra applicazioni desktop e applicazioni web-based di archiviazione file. Il suo obiettivo è quello di fornire la gestione remota dei file non importa dove essi siano memorizzati. Ecco come funziona. Si installa l’applicazione gratuita Gladinet e si selezionano i servizi Web e le applicazioni a cui si desidera accedere localmente. Ad esempio, è possibile montare il tuo spazio di archiviazione offerto da Windows Live SkyDrive come un’unità locale e accedervi come se fosse fisicamente installato sulla macchina utilizzando Esplora risorse di Windows.

259
È anche possibile accedere al tuo account Google Picasa Web Album o Google Documenti come se si trattasse di cartelle locali, e caricare, scaricare, e accedere ai documenti e alle immagini memorizzate sui server di Google come se fossero sul tuo desktop.
Ma la capacità di montare a distanza una cartella è solo la punta dell’iceberg. È inoltre possibile utilizzare Gladinet per lanciare applicazioni Web come Google Docs, Google Calendar, o ThinkFree in una finestra come se si trattasse di applicazioni desktop.
Ultimo, ma certamente non meno importante, è possibile utilizzare Gladinet per montare cartelle su computer remoti come se fossero cartelle locali, e utilizzarle con qualsiasi risorsa di Windows o programma installato sul computer. (Thanks Download squad)

2 Comments

  1. […] Un altra utile applicazione per utilizzare le applicazioni web come se fossero installate sul computer è Gladinet. […]

  2. […] servizio di archiviazione online, con cui sarà possibile archiviare i propri file nella nube e accedervi da qualsiasi computer connesso a internet. Quello che lo rende diverso dai concorrenti è il modo in cui gestisce i dati […]

Rispondi