Crea short URL per Google Maps.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Gli URL di Google Maps sono piuttosto complessi e lunghi soprattutto se volessimo inviarli in un messaggio istantaneo un Tweet ma anche un e-mail. MapOf.it è un servizio che introduce il concetto di short URL, link abbreviati che si sono diffusi in seguito al successo di social tipo Twitter, abbinato alle mappe di Google Maps. Il metodo per creare questi link è molto semplice, e non abbiamo bisogno di nessun strumento dedicato.

Basta semplicemente specificare il luogo assieme ad un parametro di ricerca.

Ecco un esempio:

 http://mapof.it/<luogo> 

Così, per esempio, il link di Google Maps per Ischia (uso la mia bella Isola per l’esempio) è mapof.it/ischia.

Se avete bisogno invece di indicare un tragitto tra due sedi, basta specificare i due indirizzi separati da una barra. Quindi, per ottenere da Ischia a Napoli, il link di Google Maps sarà: http://mapof.it/ischia/napoli

 http://mapof.it/<da>/<a>

855 Da notare inoltre che a differenza di altri servizi per accorciare gli URL, i collegamenti creati con MapOf.it danno comunque qualche idea in merito alla destinazione del link abbreviato.

Argomenti Correlati:

11 Comments

  1. Anonymous ha detto:

    Sei di Ischia???

  2. TuttoVolume ha detto:

    Si di Forio precisamente

  3. Anonymous ha detto:

    davvero??? Io di Ischia Porto!! 😀 è un sacco di tempo che consulto il tuo blog!! e mi hai dato un sacco di buoni consigli e suggerimenti interessanti! ti ringrazio!! Ma che scuola hai fatto??

  4. Anonymous ha detto:

    perchè vorrei capire se ti conosco… almeno di vista! 😀

  5. TuttoVolume ha detto:

    Bello trovare un compaesano, nelle enormi ma al tempo stesso, piccolissime distanze che separano gli utenti sul web, è bello trovare qualcuno che è fisicamente vicino, e cosa ancora più insolita se succede al di fuori dei soliti Facebook e Social vari. Comunque io mi chiamo Peppe e sono un trentenne, 31 per l’esattezza. Piacere di conoscerti

  6. Anonymous ha detto:

    Ah… io sono un pò più piccolo… ho vent’anni! e mi chiamo Francesco!! piacere di conoscerti e complimenti ancora per il blog!! Ma fai informatica???

  7. TuttoVolume ha detto:

    Ciao Francesco, e grazie per i complimenti. Non faccio informatica, anche perché sarebbe troppo tardi, l’ho studiata a suo tempo, e le mie conoscenze vengono da una lunga esposizione alle radiazioni da monitor acquisita nel tempo, ho cominciato con Commodore, Spectrum e Amiga, fino ad arrivare a Quad/core con Windows e Linux vari, ma il mio sostentamento proviene da un attività di indotto dell’informatica.
    Tu invece che fai?

  8. Anonymous ha detto:

    Io studio Giurisprudenza alla Federico II… ma mi interesso molto d’informatica… ho anche programmato qlcosina in Java… qlke script per msn… cmq non ho capito bene… quindi lavori con i computer???

  9. TuttoVolume ha detto:

    Si in pratica.

  10. […] rete rileva una connessione libera, e il secondo è quello di utilizzare jiwire.com, un mashup di Google Maps che ci aiuta a trovare connessioni wireless libere (anche commerciali) in qualsiasi parte del […]

  11. […] differenza di servizi simili che creano un indirizzo temporaneo, whspr! crea una sorta di short URL che chi vorrà comunicare con noi può utilizzare per inviarci un […]

Rispondi