Convertire un lungo testo in una Tag Cloud facile da analizzare

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Le Tag Cloud possono aiutarci a visualizzare velocemente il contenuto di un sito web. La dimensione del carattere di una parola o una frase in un tag cloud è quasi sempre proporzionale alla frequenza con cui questo particolare argomento viene riproposto sul sito web.

I siti web 2.0 come Flickr e del.icio.us,sono quelli che hanno introdotto il concetto e l’uso di questo immediato metodo per reperire le informazioni che ci interessano.Ma il concetto può essere esteso ed usato anche in altri ambiti,come ad esempio in una lungha trascrizione,oppure l’uso di un tag cloud per analizzare pezzi lunghi di testo come i feed dei blog.
Ecco alcuni esempi di testo creato utilizzando il metodo Tag Cloud,applicato a famosi discorsi e blog:

A More Perfect Union – by Senator Barack Obama

barack obama

TechCrunch – Michael Arrington technology blog

techcrunch michael arrington

Future of Application Development – Bill Gates (his last speech as Microsoft chairman)

bill gates tech-ed speech

Stanford Commencement Speech – Steve Jobs

steve jobs stanford

I am Profoundly Sorry – Bill Clinton

bill clinton on lewinsky scandal

I Have a Dream – by Martin Luther King, Jr

martin dream speech

I tag cloud sopra sono stati creati con Wordle – uno dei migliori tag cloud generator sul Web sviluppato da Jonathan Feinberg.Il servizio consente inoltre di cambiare i font, le combinazioni di colori e anche l’orientamento del testo.

Wordle non solo può generare tag cloud per del.icio.us ,ma è possibile copiare e incollare qualsiasi blocco di testo e convertirla in una bellissima Tag Cloud.

Via-Digital Inspiration.

One Comment

  1. […] in testa ai risultati delle ricerche, basta un clic sul link Tag o Sites, per veder apparire una tag cloud contenente i termini più utilizzati in attinenza alla ricerca. Inoltre è presente anche un Link […]

Rispondi