VLC 1.0: dopo 8 anni, pronta la versione 1.0, con nuove funzioni e il supporto per i codec HD.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

VLC 1.0.0 Dopo ben 8 anni di sviluppo, e 78 milioni di download, il player multimediale Open Source più utilizzato del pianeta, è stato finalmente rilasciato nella sua prima vera versione finale.

Infatti VLC Media Player, anche se ampiamente utilizzato, fino ad oggi non era ancora stato rilasciato in versione definitiva, 0.0.1, 0.0.2, etc, etc, oggi invece arriva la prima versione di VLC 1.0 che segna un traguardo per questo progetto baluardo dell’open source, in grado di riprodurre praticamente ogni genere di file multimediali, e da ogni tipo di sorgente.

Tra le funzionalità "inedite" di VLC 1.0 vi è la possibilità di registrare dal vivo, la pausa istantanea, il supporto frame-by-frame, e il video scaling in fullscreen, cioè in pratica sarà possibile ridimensionare i video a schermo intero.

Inoltre VLC 1.0 abilita il supporto per i nuovi codec HD,e la riproduzioni dei formati compressi.

 VLC v1.0

Per scoprire tutte le nuove caratteristiche di VLC, non vi resta che aggiornare il programma, che vi ricordo è disponibile per tutti i sistemi operativi. Se invece non lo avete ancora provato, dovete farlo immediatamente, sono sicuro che non tornerete indietro.

Per chi volesse invece rinnovare l’interfaccia del player, è sufficiente installare una delle 97 skin disponibili.

Download: VLC 1.0 (Windows)

2 Comments

  1. yeah! era ora che rilasciassero la 1.0!
    una funzionalitá parecchio interessante é comunque quella di mandare in streaming la musica senza necessitá di plugin esotici. spesso la uso quando sono in cantina e voglio ascoltarmi musica dal computer che ho in mansarda 😉

  2. […] venne rilasciata dopo ben 8 anni di sviluppo, la prima golden eye di VLC 1.0, popolare media player open source in grado di riprodurre ogni genere di file multimediale e da […]

Rispondi