Decoder digitale terrestre Mini Scart Diunamai, con 24 euro trasforma la TV in un centro multimediale.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Decoder_DVB-T Diunamai Shop Certamente sarete al corrente del prossimo passaggio al digitale terrestre che interesserà tutti i canali nazionali che attualmente guardiamo sul televisore con la comune antenna.

Alcune regioni come la Sardegna e il Piemonte, sono già passati al digitale, e via via nel corso dei prossimi mesi, anche tutte le altre regioni dovranno adattarsi.

Per continuare a guardare la TV, è sufficiente dotarsi di un decoder digitale terrestre che verrà collegato al cavo dell’antenna, dispositivo non necessario se avete acquistato di recente un moderno televisore.

Non so voi, ma io ho la televisione in più stanze, e non sono tutte recenti, per cui ho la necessità di collegare un decoder a ognuna delle televisioni che non ne integrano uno. Il decoder in se non è un problema, ma lo è lo spazio occupato dal dispositivo, che in genere è grande quanto un comune lettore DVD e in alcuni casi potrebbe essere molto problematico da posizionare, specialmente se avete appoggiato la TV su una di quelle staffe a parete.

Mi sono messo alla ricerca di una soluzione praticabile ed economica, fino ad imbattermi sul sito Diunamai Shop, un negozio on-line che oltre a rivendere i prodotti, offre anche alcuni articoli creati dal Brand Diunamai, tra cui ho trovato il decoder che soddisfa le mie esigenze.

Decoder_DVB-T_Mini Scart

Il Decoder Diunamai DVB-T MiniScart 4 in 1 (WD2984), è un eccezionale dispositivo che mi ha subito colpito. Innanzitutto il decoder è piccolissimo, grande quanto un pacchetto di sigarette, dotato di una presa a scart con snodo a 180° che va inserita direttamente dietro al televisore, rendendolo di fatti invisibile.

Decoder DVB-T miniscart Diunamai- Menu

Se le specifiche si limitassero alle sole dimensioni minute, probabilmente non sarei qui a parlarvene. Il Decoder Diunamai integra non solo un decoder DVB-T per vedere i canali televisivi e radiofonici trasmessi sul digitale terrestre su schermi 16:9 o 4:3, ma anche funzioni PVR per la registrazioni dei programmi trasmessi su una memoria USB esterna, riprodurre file multimediali in diversi formati e infine offre anche il Time Shift, funzione che consente di mettere in pausa un programma per riprendere la visione in secondo momento.

Decoder DVB-T miniscart Diunamai- Liste dispositivi

Inoltre sono disponibili alcuni giochi, oltre ad un parental control per impedire la visione dei canali, equalizzatore sonoro, guida EPG e televideo.

La funzione di registrazione è supportata da un pratico menu con cui è possibile impostare fino a 8 registrazioni che possono essere a cadenza giornaliera o settimanale. Se ad esempio vogliamo registrare una fiction che viene trasmessa una volta a settimana, noi dovremo impostare i parametri solo una volta, sarà il dispositivo stesso ad accendersi e avviare la registrazione, spegnendosi di nuovo al termine.

Decoder DVB-T miniscart Diunamai- Timer PVR

Con lo stesso sistema, è possibile anche impostare la sola accensione del dispositivo, o selezionare un promemoria (Compleanno, Anniversario, Messaggio) che ci verrà mostrato sullo schermo nell’giorno e all’ora prestabilita.

Ho trovato molto comode anche le liste tematiche dei canali, con cui possiamo raggruppare i canali a seconda dei programmi trasmessi (Sport, Film, Bambini, ecc).

Decoder DVB-T miniscart Diunamai- Liste canali

Tutte queste funzioni farebbero pensare ad un dispositivo venduto ad un certo prezzo, e invece non è cosi, perché il Decoder DVB-T Diunamai disponibile su Diunamai Shop pensate costa appena 24,90 euro (aggiornamento, ora costa 22,90), prezzo più che ragionevole per un articolo con tutte queste funzioni tra l’altro accompagnato da una garanzia di 2 anni.

Le funzioni c’erano, il prezzo era più che accessibile, quindi ho provveduto ad acquistare il decoder. Quando è arrivato a casa il pacco, ho montato il decoder e in due secondi ho trasformato la mia vecchia televisione in un moderno dispositivo multimediale con cui posso vedere i canali gratuiti del digitale terrestre, registrare i programmi su una semplice chiavetta USB, anch’essa scomparsa dietro la TV, riprodurre video, musica e immagini senza doverli prima masterizzare su DVD e godere del Time Shift.

Decoder DVB-T miniscart Diunamai- Player

Sono rimasto sorpreso dall’efficienza del decoder e dalla moltitudine di funzioni di cui è dotato, tutte molto facili da gestire grazie ad un menu e una guida completamente in italiano, tanto da ordinarne altri 8 da distribuire tra parenti e amici che hanno il mio stesso problema. Non sono l’unico a trovare eccezionale il Decoder Diunamai, e per capirlo basta dare un occhiata ai commenti degli altri clienti tutti soddisfatti dal prodotto.

Visto l’ottima qualità del prodotto, e la cordialità degli operatori del sito Diunamai Shop, mi sono offerto per creare una video recensione dove ho illustrato l’articolo, mostrando come metterlo in funzione fino ad addentrarmi nei menu e nelle varie impostazioni.

Ecco di seguito la video recensione, e subito dopo troverete le specifiche del Decoder DVB-T Diunamai con i formati multimediali supportati:

Specifiche tecniche:

  • Sistema: Digitale Terrestre DVB-T Canali “Free” (in Chiaro)
  • Alimentazione: tramite alimentatore 220V (incluso)
  • Ricevitore ad infrarossi per l’accesso a tutte le funzioni
  • Orientabile a 180° (presa scart snodabile)
  • Formato Video e Audio: Mpeg I e II
  • Sistema: PAL/NTSC
  • Aspect ratio: 4:3 e 16:9
  • Sintonizzazione Manuale e Automatica dei canali
  • Funzione scelta Canali “Preferiti”
  • Funzione Blocco Canali con “Parental Control”
  • Funzione PVR per registrare i programmi su memoria USB
  • Media Player per riprodurre video, musica e immagini sul televisore
  • Formati supportati per la riproduzione: MPEG-4, AVI, JPG, MP3
  • Televideo e Guida Programmi EPG
  • Possibilità di assegnare una categoria ad ogni canale e quindi filtrarlo dal menu di selezione rapida in base alla categoria
  • Funzione Timer: possibilità di settare ora e data di accensione del decoder, registrare programmi, e visualizzare promemoria
  • Giochi
  • Menù Grafico OSD multilingue
  • Ingresso Jack IR (infrarossi) e RF (antenna)
  • Dimensioni: 148 x 60 x 26 mm.
  • Frequenza: VHF 174 – 230 Mhz / UHF 470 – 862 Mhz – Entrata terminale: 75 Ohm Vhf/Uhf

Decoder digitale terrestre Diunamai Shop

Nella confezione, oltre al ricevitore Digitale Terrestre, troverete il telecomando (con 2 batterie ministilo AAA incluse), l’alimentatore da rete 220V, il ricevitore ad infrarossi, il manuale, il cavo USB per la connessione di memorie esterne e il certificato di garanzia.

Aggiornamento: Diunamai ha prodotto un nuovo modello di Decoder DVB-T miniscart, che aggiunge alcune caratteristiche, come il supporto per le schede di memoria SD, MS e MMC. Il prezzo prezzo del Diunamai Mini Scart Digitale Terrestre DVB-T Recorder 6 in 1 WDT355SD White/Red è di €24,50, mentre il modello che supporta solo le chiavette USB ossia Diunamai Mini Scart Digitale Terrestre DVB-t Recorder 4 in 1 WD2984, ora costa € 22,90.

Decoder DVB-T Mini Scart 6 in 1 WDT355SD

Informazioni e acquisto: Decoder DVB-T MiniScart 4 in 1 disponibile su Diunamai Shop.

133 Comments

  1. Zio Romolo ha detto:

    Ciao Peppe,
    OTTIMA SEGNALAZIONE! Era quello che stavo aspettando!
    Ne prenderò sicuramente qualcuno. Vado a tuo nome … chissà che non ci sia uno sconto come altre volte con altri prodotti 😉
    Ciao

  2. TuttoVolume ha detto:

    Zio è un ottimo prodotto te lo posso garantire, ne ho acquistato in principio uno, e poi ne ho richiesti altri 8.
    La funzione di registrazione e riproduzione dei file è incredbilmente semplice, e per me che avevo intenzione di acquistare un hard disk multimediale, è stato un doppio risparmio di soldi.

    Ho collegato un vecchio hard disk da 20 GB e ho messo tutto dietro alla tv, e ora posso registrare anche i programmi, cosa che con un hard disk multimediale in genere non si può fare.

    Non so se ti faranno lo sonto, ma tu prova.

    Ciao ciao Zio

    1. giuliano ha detto:

      ne ho presi 7 di decoder così ma di 3 dopo un anno l’alimentatore non funziona più e non riesco a trovare un altro alimentatore (dovrebbe essre 5v 1a) che faccia funzionare i decoder – hai qualche suggerimento per non comperare altri 2 decoder o più qualora altri alimentatori comincino a fare i capricci ?
      saluto

  3. Dingo ha detto:

    Hai il mio stesso modello di televisore (mivar) mi pare, credo che lo comprerò, in effetti l’ingombro era proprio il mio cruccio maggiore.

  4. Andrea ha detto:

    Ciao Peppe, mi levi una curiosità? Non è possibile attaccare una penna USB, c’è bisogno necessariamente di un HDD esterno?

    1. TuttoVolume ha detto:

      Ciao Andrea. Puoi collegare quello che ti pare, nel video io ho mostrato proprio come collegare una comune penna USB da 4 GB, e registrare i programmi o riprodurre file AVI, MP3 e JPG sullo schermo della TV.

      1. Andrea ha detto:

        Grazie mille.. Cmq vorrei farti i complimenti per il blog, davvero. Mi piace tantissimo e mi fa piacere che tu sia un conterraneo!!

  5. Angelus ha detto:

    Ma si può pagare in contrassegno???

  6. Angelus ha detto:

    Quali sono le modalità di pagamento del sito???

    1. TuttoVolume ha detto:

      Si può pagare con carta di credito, bonifico e anche in contrassegno al momento della consegna

  7. Dingo ha detto:

    l’unico problema sembra essere una scarsa sensibilità del sintonizzatore, per via del fatto che l’alimentatore è a 5V invece che ai 12 dei modelli più ingombranti, quindi se il segnale è forte tutto bene, altrimenti…

    1. TuttoVolume ha detto:

      Dingo io ho provato il decoder mini scart, e in contemporanea ho anche fatto la ricerca con il mio nuovo televisore che incorpora il decoder e con il computer, che anch’esso integra la scheda DVB-t. Ti dico subito che la mia zona non dispone di una buona copertura, e questo non solo per il digitale, ma anche per il segale tradizionale.

      I canali ricevuti sono gli stessi, dai quali mancano tutti quelli RAI. Da un paio di giorni la situazione è migliorata, e stasera ad esempio, riesco a captare ben 3 segnali per ogni canale, quindi 3 rete 4, 3 italia 1 e 3 canale 5 in cui compaìono anche quelli +1 che trasmettono con un ora di ritardo. Questo sul mini scart perché sul televisore LCD e sul PC i canali sono solo 3, un solo rete 4, un italia 1 e un canale 5, solo per canale 5 ne vedo 2 sul PC.

      Ora non so se può dipendere dal cavo, che per il digitale terrestre deve essere diretto e senza derivati, ma posso dire che i canali ricevuti con il mini scart sono più di quelli che ricevo sull’LCD. Inoltre entrando nei settaggi, dove si può vedere il livello e la qualità del segnale, ottengo una percentuale maggiore in qualità sul dvb-t del PC, mentre sul mini scart è il segnale ad essere migliore del 10%.

      Comunque quando la copertura sarà stabile, non ci dovrebbero essere di questi problemi.

  8. padim ha detto:

    Salve,per la poca esperienza acquisita finora con piccoli decoder DT come questo,ho notato che scaldano abbastanza,è vero?

    1. TuttoVolume ha detto:

      Ma guarda, ne più ne meno del calore emanato dal decoder Sky

  9. TuttoVolume ha detto:

    Grazie Andrea.
    Tu di dove sei?

    1. Andrea ha detto:

      Sono di Cava de’ Tirreni!

  10. Camminando Scalzi ha detto:

    Ciao ragazzi se volete approfondire l’argomento ecco un articolo di oggi molto interessante sull’argomento digitale terrestre:

    http://www.camminandoscalzi.it/wordpress/digitale-terrestre.html

    1. TuttoVolume ha detto:

      Ottimo post, con tutto quello che c’è da sapere sulle origini e lo sviluppo del digitale terrestre in Italia.

      Davvero un buon lavoro.

  11. Spartacus ha detto:

    ciao. Avrei una domanda da fare. E’ possibile registrare, anziché su un dispositivo esterno usb, direttamente sul dvd-recorder?
    Io possiedo, collegato al tv lcd, un dvd-recoder della samsung e stando alle istruzioni allegate bisogna collegare il decoder sulla seconda presa scart del dispositivo. Il dubbio, che possano presentarsi prob, mi è venuto guardando un’ed del tg regionale in cui sostenevano che durante la registrazione di un programma televisivo bisogna necessariamente vedere il canale che si sta registrando (?!). Altrimenti, bisogna dotarsi di un decoder con hdd integrato o di un televisore con decoder integrato, oppure dotarsi di un altro dispositivo (non ricordo come lo hanno chiamato) che faccia da ponte tra decoder, video registratore e televisore per poter registrare.
    Con uno di questi mini-decoder posso stare tranquillo, vero? ^^’
    In pratica, continuo a registrare e guardare la tele come faccio ora con il segnale analogico, giusto?
    Grazie.

  12. padim ha detto:

    Puoi comprare un altro decoder come questo,e quindi poi puoi registrare sul dvd recorder dalla sua presa scart o dalla presa usb con una pennetta,in definitiva usarai il primo decoder per vedere i canali e di il secondo per registrare un altro programma.

    1. TuttoVolume ha detto:

      Spartacus ha risposto Padim alla tua domanda. Anch’io come te ho una configurazione simile, ma al posto del dvd recorder, ho un comune video registratore, collegato al decoder digitale terrestre e al decoder SKY. Se sto registrando dal terrestre, per guardare un altro canale devo usare SKY. Nel tuo caso, visto che non hai SKY, devi usare due decoder per poter registrare un canale e guardarne un altro. Alcuni Media Player sono dotati di due decoder interni, appunto per consentire di registrare da un canale e guardare un altro.

      Comunque se il segnale analogico è ancora attivo nella tua zona, il problema non c’è, perché puoi sempre registrare dal digitale e guardare un altro canale sull’analogico, o viceversa.

  13. prowler1971 ha detto:

    ciao a tutti
    ma quanti canali possono essere memorizzati su questo (sembra) prodigio della tecnica??

    vi ringrazio

    1. TuttoVolume ha detto:

      Prowler mi trovi impreparato su questo argomento. Nei test eseguiti sono stati trovati al massimo 70 canali TV e 40 Radio che poi possono essere organizzati o cancellati(ad esempio per rimuovere tutti quelli di test o a pagamento), ma non saprei dirti in tutto quanti canali si possono memorizzare. La memoria flash interna è di 8 MB quindi credo che si possa arrivare tranquillamente almeno a 200/300 canali, numero che penso sia più che sufficiente tenendo conto dei tanti canali a pagamento e di test che possono essere cancellati.

  14. prowler1971 ha detto:

    personalmente credo che avere 200-300 canali memorizzabili sia abbastanza sempre che sia possibile cancellare quelli “inutili” e aggiungerne altri senza riprendere una scansione automatica che raccoglie di nuovo tutti i canali cancellati.
    Ma io mi chiedo: come mai altri dispositivi simili (mini-scart) specificano che arrivano fino a 1000 canali (radio+tv) mentre per questo non c’è nessuna specifica in merito? credo che questo sia uno dei parametri più importanti.
    Comunque, se fa tutto quello che promette credo che sia un ottimo prodotto, col prezzo che ha credo proprio che mi toglierò lo sfizio di comprarlo.
    Ciao

    1. TuttoVolume ha detto:

      Prowler il dispositivo permette di fare 3 tipi di scansione. Quella automatica azzera tutti i canali già memorizzati, poi c’è quella manuale che può aggiungere solo determinati canali su una specificata frequenza e per finire l’ultima con il quale andiamo a trovare la nuova frequenza di un canale già memorizzato.

      Infatti anch’io ho visto che per gli altri viene specificato 1000 canali, e credo che anche con quello Diunamai sia possibile, ma non essendone certo, non potevo darti questa risposta.

      Comunque posso assicurarti che il prodotto vale ed è un ottimo acquisto. Anche il telecomando ad esempio, funziona in modo eccellente, si riesce a cambiare canale anche puntandolo in direzione opposta, giuro.

      Proprio ieri sono andato a montarlo a casa di un amica di mia madre, e non c’era l’antenna sul tetto, ma solo quella da interni, e i canali li ha presi lo stesso, eccezionale.

      Ciao

  15. padim ha detto:

    Io ho riscontrato che non è possibile come in altri decoder,riordinare il numero corrispondente ad ogni canale,premendo sul telecomando corrisponderà sempre al canale scelto dal decoder in fase di sintonizzazione sia manuale che automatica.

    1. padim ha detto:

      Come non detto,si può perfettamente scegliere la sequenza ed il numero corrispondente ad ogni canale.

      1. TuttoVolume ha detto:

        Infatti mi sembrava strano, tutte queste funzioni, e poi non si potevano ordinare i canali.

  16. padim ha detto:

    Non ho provato,ma penso che si può salvare anche la programmazione canali sulla penna usb,per poi aggiornare o trasferire su altro decoder la lista canali.

  17. padim ha detto:

    Qualcuno sa dirmi se il firmware disponibile sul sito,migliora qualcosa in questo decoder? http://www.diunamai.com/download/wd2984firmware.rar

    1. padim ha detto:

      P.S.L’ufficio tecnico( ufficiotecnico@diunamai.com) mi ha scritto che il firmware è di 2 settimane fa.

      1. TuttoVolume ha detto:

        Padim non l’ho provato, ma credo che sia comunque meglio aggiornarlo, cosa che farò anch’io.

  18. Marco ha detto:

    Ciao! Sono nuovo e di decoder ne capisco poco… Io ne ho acquistato 1 su internet ma in effetti non trovo di che marca è, c’è solo scritto che viene dalla Cina… Però è molto simele se non identico a quello che c’è nella vostra foto. Ho letto prima che l’antenna deve andare direttamente al decoder senza derivanti. In che senso? Tipo io abito in un palazzo, prendo dalla presa di casa mia e la attacco al decoder, non ci sono problemi vero? Allora io sono di modena (emilia romagna) e qui ancora non è obligatorio il devoder, e mi chiedevo se era per questo motivo che mi trova solo 3 o 4 canali di modena e per il resto non mi trova quasi niente. Rai 1-2-3-4 canale 5 italia 1 all music o mtv per esempio non me li trova proprio… Sapreste soluzionare questo mio problema? Di certo ne sapete piu di me! Ringrazio in anticipo! Marco

    1. Padim ha detto:

      Marco,ti consiglio di fare una ricerca canali anche in abitazioni di zone diverse(parenti amici ecc..),per assicurarti che sei coperto da tutti i mux digitale terrestre,o che la tua antenna condominiale non sia adeguata a sufficienza per ricevere tutti i segnli del digitale terrestre.

    2. TuttoVolume ha detto:

      Ciao Marco.
      Senza derivati significa che il cavo dell’antenna deve essere diretto e senza derivazioni tipo sdoppiatori per usare lo stesso cavo con due apparecchi.

      Sul fatto dei canali che riesci a vedere, dipende da zona a zona. Per sapere se è normale che il tuo decoder riceva solo quei 4 canali, dovresti vedere se qualcuno del vicinato ha il tuo stesso riscontro. Ci sarà di sicuro qualcuno li vicino che ha un televisore nuovo con decoder incorporato, domanda a lui quali canali prende, se ne capta più di te, allora vuol dire che c’è un problema nel tuo apparato.

      Ciao Marco

  19. TuttoVolume ha detto:

    Questo decoder Diunamai ha ricevuto un sacco di recensioni positive anche sui giornali. L’ultima l’ho letta su Win Magazine, anche se però si parlava del modello vecchio e non quello trattato in questo articolo.

    1. padim ha detto:

      Appena fai l’aggiornamento,mi puoi indicare cosa cambia?Io ho solo questo decoder,se l’aggiornamento non va a buon fine,poi rimango senza TV!!

      1. TuttoVolume ha detto:

        Padim ho appena fatto l’aggiornamento ed è andato tutto liscio. Inoltre, è possibile esportare la lista dei canali ordinati e importarli nuovamente al termine dellaggiornamento del firmware che riporta il dispositivo allo stato originale. Adesso do un occhiata ai menu per vedere cosa c’è di nuovo, nel caso ti faccio sapere.
        Ciao

  20. Marco ha detto:

    ok grazie a tutti! Seguirò i vostri consigli! Ad andare male, lo rimando indietro e prendo questo di cui parlate! Un saluto

  21. Padim ha detto:

    Grazie,ho pensato anch’io di esportarmi la lista canali,finora non ho provato mai ad aggiornare un firmware di qualsiasi elettronica,temevo che invece di andar meglio si poteva andar peggio..

    1. TuttoVolume ha detto:

      Le tue paure non sono infondate, ma se il firmware è ufficiale, e il dispositivo è ancora in garanzia, se qualcosa va storto puoi sempre richiedere la sostituzione, perché se l’aggiornamento non va come dovrebbe, il dispositivo risulterà danneggiato in modo permanente e non può essere riparato
      In questo caso, comunque l’aggiornamento è filato liscio e si è concluso in appena 10 secondi. Mi è sembrata migliorata la scansione dei canali, infatti dopo l’update ho ripetuto la ricerca è ho trovato altri 5 canali che prima non venivano rilevati, ma questo può essere dipeso anche da altro.

      L’unica novità che ho potuto constatare nei menu, è la presenza del logo Diunamai che ora compare nell’OSD quando si cambia canale.

  22. padim ha detto:

    Nella schermata dove escono le informazione del canale?

  23. prowler1971 ha detto:

    non so se avete notato sul sito diunamaishop.it nn c’è più il prodotto di cui sopra (o almeno non è possibile acquistarlo) ma ora è disponibile il WDT355SD e lo spediscono a partire dal 2 Dicembre. Anche il WD2984 era in prevendita e le spedizioni cominceranno dal 15 Novermbre. Forse vanno via come il pane….ma a me nn sembra un e-commerce appropriato. Ordino oggi e spedisci tra (quasi) 1 mese!?!?!?! Ma daiiiii!!!!

    1. Padim ha detto:

      Sei fortunato che ti avvisano di questi ritardi,in effetti prenoti un prodotto,che si vende molto,potevano omettere queste notizie,e tu aspettavi..aspettavi…

      1. Padim ha detto:

        Da quanto ho capito il DVB-T Recorder 6 in 1 WDT350SD White/Blu è migliore del WD2984,penso che ha di più il lettore di schede SD,ma è in prevendita e consegna dal 2 dicembre.

        Specifiche
        -Digitale Terrestre (DVB-T)
        con connessione diretta alla presa SCART
        -Apparecchio inclinabile a 180° per ridurre
        lo spazio d’istallazione
        -Funzione PVR per registrare direttamente dalla TV
        ad una memoria di massa via USB o SD
        -Gestione completa dei canali che include movimento,
        blocco, nominazione e cancellazione dei canali.
        -Lista dei canali preferiti.
        -Menu OSD multilingua.
        -Guida elettronica dei programmi (EPG)
        Televideo e blocco famiglia per controllare
        l’accesso ai canali.
        -RF Loop per visionare i canali analogici preferiti a decoder spento
        Sintonizzazioni
        -CPU SunPlus 1003AT
        -Memoria Flash 8M
        -4x16M
        -Demodulazione COFDM con spettro 2K/8K
        -Larghezza di banda 6/7/8Mhz
        -Costellazioni QPSK, 16QAM and 64QAM
        Ingressi/Uscite
        -Connettore di uscita SCART A/V
        -Connettore d’ingresso antenna RF IEC Tipo 75 Ohm
        – Connettore d’uscita antenna RF IEC Tipo 75 Ohm
        -Connettore per il ricevitore ad infrarossi IR
        -Connettore per la porta USB
        – Connettore per la porta SD
        Accessori
        -Telecomando multifunzione
        -Ricevitore Esterno IR
        -Prolunga USB
        -Alimentazione 220 -240V AC, 50/60Hz
        -Manuale d’uso
        -Garanzia
        Dimensione e Peso
        -125x65x20mm – 80g

  24. prowler1971 ha detto:

    ok magari sarà anche meglio…ma nemmeno per questo dicono quanti canali sono memorizzabili.

    1. Padim ha detto:

      Ti posso dire che io lo uso,e reputo non importante quanti canali sono memorizzabili,perchè i canali in digitale terrestre non sono tanti come quelli satellitari.

  25. prowler1971 ha detto:

    Padim,
    sei sicuro che lo usi e non lo vendi?? 🙂 🙂 🙂 (SCHERZO!! nn te la prendere)
    Beh nn so di dove sei te, ma a Roma di canali digitali ce ne sono molti (pensa a quante TV locali ci sono) e poi io credo che nel giro di 1 annetto ce ne saranno ancora di più.
    Ora, a parte lo spontaneo commento: ma che te ne frega delle TV locali…
    La mia era una curiosità e ripeto, lo comprerò tanto costa così poco!!!

    PS: forse me ne compro 2 visto che il mio Samsung LCD con decoder integrato ha deciso di non memorizzare più la lista canali preferiti….mah…..

    1. Padim ha detto:

      Pensa che ho comprato uno a 39 euro,14 euro tra diritti di contrassegno e trasporto,comunque capisco che il samsung sotto l’aspetto canali ,ti ha creato un dubbio,una curiosita,ma il più economico decoder anche da 19 euro noto che non ha limitazioni nella memorizzazione canali.E poi in definitiva ,apppunto costa poco,e vale per ora tutti i miei 39 euro spesi.

    2. padim ha detto:

      ——Il decoder in questione,almeno l’unico che ho comprato, è morto,ora attendo il buon cuore del assistenza e comunque si possono memorizzare solo 200 canali,sia a questo che al modello nuovo.—-

  26. prowler1971 ha detto:

    ad esempio il problema citato prima del mio Samsung dipende proprio dal numero max di canali memorizzabili (sembra siano 200) ed ecco la risposta ufficiale della Samsung:

    Buongiorno,
    in merito alla sua gentile richiesta.
    La informiamo che il problema citato verrà risolto a breve tramite un
    aggiornamento rilasciato via antenna.
    Al momento è possibile ovviare a questo problema eseguendo la seguente
    operazione: durante la sintonia automatica, non appena viene
    visualizzato il canale 52 (CH 52), deve staccare l’antenna dal
    televisore in modo che vengano memorizzati esclusivamente i canali più
    importanti. In questo modo una volta spenta la tv i canali resteranno in
    memoria.

    Quindi loro consigliano di “castrare” la ricerca canali ad un certo punto altrimenti si hanno problemi di memorizzazione dei canali stessi e/o dei preferiti.
    Ciao a tutti

    1. Padim ha detto:

      Per il Samsung prova a fare una sintonizzazione dei canali digitali manuale,ti memorizzi tutte le frequenze dei mux più importanti,magari ti annoti su di un foglio le frequenze e il numero di canali per ogni mux,cosi quando sei arrivato a 200 smetti la sintonizzazione manuale.

  27. TuttoVolume ha detto:

    I decoder sono finiti, ed è chiaro, anche perché tutti ne parlano bene di questo prodotto Diunamai, e mi riferisco anche a giornali e riviste del settore. Solo io ne ho comprato 10, 2 per me e 8 per parenti e amici.

    Ora è uscito il modello nuovo, ma mi fa piacere vedere che anche dopo tutto questo successo, la Diunamai non abbia alzato il prezzo, offrendo anche più caratteristiche del decoder precedente, sempre per 24 euro.
    Io ne ho ordinati altri 6, e quando l’ho fatto non sapevo che ci fosse quello nuovo, quindi meglio cosi.

    Per i canali memorizzabili, non mi farei tanti problemi, anche perché si possono salvare sulla memoria USB, e in questo caso anche su quella SD. Comunque credo che 200/300 canali ci vadano sugli 8 MB della memoria interna, e anche tra un anno, togliendo tutti i canali di test, non penso si superi questo numero, se no solo per fare zapping ci vuole una serata 😉

  28. padim ha detto:

    Il decoder in questione,almeno l’unico che ho comprato, è morto,ora attendo il buon cuore del assistenza e comunque si possono memorizzare solo 200 canali,sia a questo che al modello nuovo.

  29. Regular ha detto:

    Sapete dirmi se si vede l’EPG mediaset? Quello di Sorrisi canzoni per capirci, grazie

    1. TuttoVolume ha detto:

      L’EPG è quello classico, ti dice l’orario di inizio e di fine del programma corrente e di quello successivo.

  30. padim ha detto:

    Oggi doveva esserci il ritiro a domicilio del prodotto difettoso,ma niente,sperate che non si rompa mai,o voi che compraste diunami..

    1. TuttoVolume ha detto:

      Padim te la devi prendere con il corriere, in questo caso Diunamai non c’entra proprio nulla.

  31. padim ha detto:

    Impossibile contattare la diunamai,telefono sempre occupato,non rispondono alle email,che non riguardano le vendite.

    1. TuttoVolume ha detto:

      Non so quale numero hai usato, ma io un po’ di tempo fa ho contattato Diunamai al numero che si trova in fondo alle pagine del sito e non solo mi hanno risposto, ma mi hanno anche richiamato alcuni giorni dopo per sapere se era arrivata la spedizione.

      1. padim ha detto:

        Sono stato contattato finora anch’io,dal assistenza ,dal ufficio commerciale.ecc,ma quando tento di telefonare io,sempre occupato,oggi ho cercato di comunicare tramite fax,ma nessuna risposta,l’unica volta che sono riuscito a prendere la linea,ho comunicato alla signorina le difficoltà,nel trovare libero,mi ha risposto che lavorando esclusivamente per telefono,era normale.Comunque il problema che ho un decoder inservibile,e di non poter usufruire del diritto di assistenza,tanto pubblicizzato dal sito.Io avevo un negozio,di elettodomestici elettronica,e ti dico che a vendere sono bravi tutti…

  32. TuttoVolume ha detto:

    Padim comprendo benissimo quanto dici, e lo so che tutti creano problemi quando si tratta di sostituire un articolo. In questi giorni sto avendo una questione simile con un altro store, in quel caso riesco a contattarli, ma dopo due settimane nessuno mi ha ancora risolto il problema.

    L’articolo acquistato il 16 ottobre, ad oggi ancora non mi è arrivato. Ne l’assistenza ne il corriere riescono a dirmi dove sia finito il pacco. Il bello che su entrambe i siti, la consegna risulta ricevuta, e quindi non posso avviare nemmeno la pratica di recesso, in quanto ciò richiede la restituzione dell’articolo, ma che io non ho mai ricevuto.

    Spero che tu riesca a risolvere, comunque considera che Diunamai al momento non ne ha di decoder in magazzino, quindi devi attendere l’arrivo della nuova versione, mi sembra prevista per la prima settimana di dicembre o giù di li.

    1. padim ha detto:

      Ciao,è vero quando compri su internet ti senti un pò abbandonato e preso in giro,specialmente quando succedono,come nel tuo caso che si smarriscono pacchi.Io ho timore che quando finalmente ritirano il decoder difettoso,per riaverlo dovrò faticare molto,e per ultimo andare per vie legali,per dare una lezione a chi promette e poi non mantiene.Pensa che scrivevo un commento sul sito diunamai,elencando i pregi del decoder,e anche “Se comprate diunami sperate che non si rompa mai”e sistematicamente il messaggio veniva rimosso.Da tempo aspetto il ritiro del pacco mai avvenuto,spero solo nel tecnico Piero della diunami,l’unico che mi sembra sia stato sensibile al problema.

    1. TuttoVolume ha detto:

      Padim non è il primo. io ne ho visto almeno una decina su Internet (con prezzi superiori di almeno 10 euro), e anche nei negozi qui a Ischia si trovano decoder del tutto simili, soltanto che costano almeno il doppio.

  33. padim ha detto:

    Su questo ti smentisco,25 euro a 30 metri da casa mia.Se non ero sicuro,non menzionavo il decoder come “clone diunamai”.

    1. TuttoVolume ha detto:

      Ti credo, anche perché nelle catene Eldo e simili, i prezzi sono uguali a quelli del web. Ma ti assicuro a Settembre (io i prezzi li vidi allora, ormai li ho comprati i decoder) in negozio il prezzo minimo era 40 euro, e ancora oggi, il negozio dove in genere vado ad acquistare componentistica varia, li vende a 35 euro. Ne ha altri a 25 euro, ma non sono di tipo MiniScart, e sono gli stessi che si vendono al supermercato, senza supporto per USB. Il 1° dicembre in Campania si attuerà lo swiitch off, e sono sicuro che dal 20 in poi i decoder costeranno nei negozi almeno 5 euro in meno.

      Comunque Diunamai ora il Decoder 4 in 1 lo vende a 22 euro, mentre quello 6 in 1 lo vende a 24,90.

  34. padim ha detto:

    Ho provato il decoder “clone”,si inserisce anche nei tv Mivar,stamane mi ha telefonato la diunami dicendo che il decoder in assistenza mi è stato rispedito.Il fatto che il clone si inserisce in ogni tv,mi evita spese ulteriori di scart multiple.

    Dopo vado a comprare,se ancora disponibile,l’ultimo decoder al negozio sotto casa a 25 euro,senza spese aggiuntive.

    1. TuttoVolume ha detto:

      Io ho tre televisori tutti diversi, in due ci va il decoder, mentre in uno no. Comunque anche quello clone sembra avere lo stesso bordo, ma non occorre la ciabatta scart, basta che prendi una adattatore maschio femmina. Io ne ho trovato alcuni perfetti in un negozio di elettronica che costano solo 54 centesimi.
      http://www.shopdolce.com/megastore/images/importer/299_doppia%20presa%20scart%20da%20c.s._0.jpg

      Con questi colleghi il decoder, ma ti resta la presa scart libera.

      1. padim ha detto:

        Ma questo adattatore,sono 2 scart in parellelo,non si deve modificare il mobile tv?Comunque una buona soluzione per i tv con una sola presa scart.

        1. Angelo ha detto:

          Salve a tutti.
          Io ho acquistato un DBV-T decoder WD-T352SD della DIUNAMAI.
          Sono contento per il rapporto prezzo qualita’.

          Inoltre, pur non andando sui televisori mivar, non e’ stato necessario comprare una prolunga, ma armato di un segetto e di una matita bianca, ho segato lo chassis di plastica in modo da varvi entrare la presa SCART.
          E’ entrato a meraviglia… e funziona !
          L’unico problema ce l’ho con l’antenna interna del MIVAR 15 pollici.
          Non riesco in nessun modo a fargli vedere i canali che non vengono sintonizzati. Con l’antenan centralizzata, funziona in qualunque condizione.

          Ottimo prodotto, TIME-SHIFT superiore alal norma. Interfaccia USB eccezionale.

          Chiunque sappia come accoppiarlo con un’antenna interna potrebbe aiutarmi ?

          Grazie e saluti.

  35. TuttoVolume ha detto:

    Per il televisore e il video registratore è andato benissimo ho infilato la presa e ho messo il decoder su una delle due. Comunque ce ne sono tanti altri, alcuni permettono di inserire il decoder e lasciano libere una porta s-video e un ingresso rgb

    1. padim ha detto:

      Comunque,con questo tipo di decoder penso che non ci sia bisogno di nessun altro dispositivo collegato,al massimo un lettore dvd bluray,ma questi hanno bisogno di un entrata Hdmi,o un hard disk multimediale, la presa scart è destinata a diventare obsoleta.

      Comunque nel clone http://sportischia.altervista.org/CloneDiunami.htm
      l’entrata scart è più piccola e si possono programmare 999 canali.

      1. TuttoVolume ha detto:

        Padim è vero che è obsoleta, ma io alla presa scart collego ancora il video registratore (ho tante cassette) il lettore DVD, il computer (grazie alla S-Video) e la PS 2 e 3.

        Oggi ho visto un altro clone molto simile a quello da te proposto(della GBC), ma solo dopo aver guardato bene ho notato che può solo leggere i file da USB e SD ma non registrare.
        Per i 999 canali, quelli di Diunamai, visto che sono molti a lasciarsi impressionare da questo numero astronomico che credo impossibile, hanno detto che il prossimo firmware porterà a 999 i canali programmabili e inoltre quando tutto sarà più chiaro, dalla ricerca verranno esclusi automaticamente i canali a pagamento.

  36. Garret ha detto:

    Volevo sapere se mi potevi rispondere alle domande che ho anche posto allo staff di diunamai shop. In fondo alla pagina troverai il commento di “Garret”.
    Ovviamente sono a conoscenza del fatto che tu hail modello “vecchio”.

    http://www.diunamaishop.it/p-13303_diunamai-mini-scart-digitale-terrestre-dvb-t-recorder-6-in-1-wdt350sd-white-blu.html

    1. TuttoVolume ha detto:

      Garret nella tua domanda fai riferimento sempre al DVD, ma qui stiamo parlando di file video e non di leggere i DVD quindi non capisco tu cosa voglia sapere. I formati supportati sono AVI (dipende dal codec) Divx e .VOB, quest’ultimo sarebbe la traccia video di un file DVD ma senza menu e senza extra quali doppio audio o sottotitoli.

      Io non ho avuto problemi con i file XVID ed MP4 e per i divx ne ho visto uno da 4 GB, quindi anche di dimensione piuttosto grande (visto che in genere non superano i 2 GB) che il player ha riprodotto senza esitazione.Se vuoi i sottotitoli, devi creare tu stesso il file Divx e metterceli dentro non come traccia, ma come fotogramma che compare in sovra impressione, lo si fa con alcuni programmi appositi, ma poi non puoi scegliere se vederli o no come si fa con il DVD, e il video sarà sempre accompagnato dai sottotitoli.

      La funzione Fast Forward e Rewind funziona bene, ma non so dirti se la velocità è quella effettiva, e non capisco nemmeno perché ti interessi saperlo. Non c’è il Go To e le registrazioni possono essere tranquillamente riprodotte con il computer visto che sono dei file MPG e anzi devo dire che a differenza di altri recorder, in questo caso l’audio è perfettamente sincronizzato anche dopo aver registrato una trasmissione per due ore.

      Con i canali in HD non so come si comporti, ma anche questa domanda è assurda, visto che il digitale terrestre non può trasmettere un segnale in HD, caratteristica che appartiene solo al satellitare.

      Le memorie USB più grandi di 16 GB possono avere problemi, e questa non è una limitazione del decoder, ma una limitazione del file system. Comunque io ho risolto creando più partizioni che facilitano anche la gestione dei file.

      Se non hai l’antenna collegata, puoi comunque riprodurre i file che sono sul drive USB o SD, infatti io lo comprai proprio per questo motivo perché all’epoca (quest’estate) il digitale terrestre ancora non si vedeva nella mia zona.

      Ciao ciao

      1. padim ha detto:

        Ciao,che io sappia il digitale terrestre,trasmette e trasmetterà anche in HD,e comunque quando vuoi,ci prendiamo un caffè insieme cosi discutiamo da vicino.

        P.S Sembra strano anche a me il clone diunamai,tanto uguale che forse accetta il firmware della diunami.

      2. padim ha detto:

        Con i canali in HD non so come si comporti, ma anche questa domanda è assurda, visto che il digitale terrestre non può trasmettere un segnale in HD, caratteristica che appartiene solo al satellitare.

        http://www.telesystem-world.com/web/it_it/electronic/news/51/il-nuovo-decoder-digitale-terrestre-hd.html

  37. TuttoVolume ha detto:

    Padim il segnale digitale terrestre può trasmettere in HD, ma solo se gli altri canali vengono oscurati, e questo perché il segnale non è abbastanza potente. Poi dipende tu cosa intendi per HD, ma a differenza dei vari produttori che prendono per culo gli utenti, HD significa 1080p, e il DVB-T può raggiungere con tutti i canali solo i 720p sarebbe HD Ready. Con queste sigle sono stati ingannati tanti utenti che hanno acquistato TV credendo di portarsi a casa l’alta definizione, ma hanno preso solo un televisore con qualità DVD.

    L’unico segnale in Full HD è quello di SKY HD, ed è il solo che attualmente ti permette di sfruttare i moderni schermi LCD 1080p o i.

    Questo è un grosso limite ed è per questo che molti parlano di una tecnologia ormai obsoleta. Solo passando al common interface II sarà possibile trasmettere i segnali DVB T in HD, ma ciò richiede un nuovo dispendio di risorse, che dubito verrà mai attuato.

    Per il caffe non c’è problema

  38. padim ha detto:

    In poche parole,la definizione attuale dei segnali video tv sono a 720 x576,una risoluzione vecchia da quando è nata la tv,tutto quello dopo 720×576 sarà un bene per gli occhi.Poi le prese in giro commerciali dei tv,ancora non capite dagli utenti è un altra cosa.

    Dovevano prima trasmettere in Hd e poi vendere tv hd ready o full.Le solite cose italiane, io cerco una risoluzione video migliore possibile di quella attuale.Quindi il digitale terrestre con risoluzione maggiore è una realtà, almeno per pochi canali,e a me và bene.

    P.S. Tutti i televisori che ho in casa sono vecchi tv a 720×576,che il decoder digitale terrestre ha fatto resuscitare.

    1. TuttoVolume ha detto:

      Padim se per questo anche il satellitare ha fatto resuscitare le vecchie TV gia 10 anni fa quando arrivo Tele+ e Sky trasmette in HD già da 3 o 4 anni, ma quello che dico io, perché adottare un altro standard quando c’è quello del satellite che è in parte già diffuso e permette anche portata e qualità nettamente migliore?

      Ieri mi sono visto Mi manda Rai Tre, dove si è parlato proprio del digitale terrestre. Nel Lazio, dove secondo il ministro delle TC è stato compiuto qualcosa di immane senza nessun riscontro negativo, molti comuni non riescono a vedere la TV dal 16 novembre, e a quanto pare, non la potranno vedere ancora per molto.

      Tutte quelle persone se ne sbattono della qualità, visto che non possono neanche vederla la TV. Un po’ la stessa cosa della banda larga, c’è chi come a Milano può avere connessioni a 20 mega, e chi invece naviga ancora a 56k.

      Avremmo potuto impiegare queste risorse per passare tutto verso il satellite (e coprire il 100% del territorio senza lasciare nessun abitazione, anche la più remota, scoperta), o meglio ancora, potenziare la rete Internet e proiettarci nel futuro con qualcosa di qualità superiore, e invece tra 10 anni al massimo, dovremmo iniziare tutto da zero.

      1. padim ha detto:

        Quello che dici è tutto giusto,anche se passare al satellitare sarebbe stato più oneroso per noi utenti e con tempi più lunghi.

        Il passaggio al digitale terrestre per certe zone la ricezione è migliorata in altre è peggiorata.Per esempio a casa mia c’è sempre stata una riflessione perenne,ora vedo bene senza disturbi permanenti,istallando solo i decoder.
        Una signora vedeva un LCD 32 pollici con un antenna interna in analogico,ora montando una semplice larga banda senza amplificazione e con due discese d’antenna,vede bene ed è super contenta,con una modica spesa.

        Ora vederemo con TVSAT,( più costoso decoder e impianto parabola) cosi si potranno coprire anche le zone marginali.

        Comunque ,come tu ben sai le stategie politiche e commerciali decidono il tutto,a discapito di noi utenti finali.

  39. miriam ha detto:

    ciao a tutti,
    ho letto i vostri commenti e mi sembra che questo prodottino risolva parecchi problemi ma non ho capito una cosa: ho letto che ha la funziona time shift che consente di mettere in pausa e poi riprendere la visione da dove si era lasciata, ma posso registrare una cosa e mentre registra vedere un’altra cosa già registrata precedentemente su un dispositivo usb?
    grazie a tutti!
    ciao
    Miriam

    1. TuttoVolume ha detto:

      No Miriam, le funzioni Thime shift e registrazione non permettono di guardare un altro canale, ne tanto meno riprodurre un file. Questo genere di operazioni è possibile solo con apparecchi che al loro interno integrano due decoder DVBT e che quindi permettono di registrare un canale mentre se ne guarda un altro.

      1. silvana ha detto:

        Non mi è chiaro, ma se io ho un televisore con decoder digitale non posso guardare dal tv mentre il dispositivo esterno registra?
        Inoltre volevo sapere se la presa scart è del tipo IN/OUT e quindi se è possibile da registratore registrare direttamente dai canali del digitale terrestre del tv.

        1. padim ha detto:

          Ciao,allora puoi vedere con il tv,e registrare con il decoder,devi collegare l’antenna al decoder poi con un altro cavetto portare il segnale a l tv,cosi puoi guardare un canale mentre ne registri un altro.

  40. katra ha detto:

    Ciao volevo sapere se utilizzando il record usb posso registrare i programmi che ho sul mio mysky così da liberare un pò l’hard disk

    1. TuttoVolume ha detto:

      No Katra, la registrazione è possibile solo dalle trasmissioni del digitale terrestre.

  41. azp1976 ha detto:

    Ciao,interessante recensione,vorrei acquistarne uno ma ho qualche dubbio:il firmware permette di disabilitare la funzione LCN,così potrei numerare i canali a piacimento? La cosa mi interessa sia per il wd2984 che per i nuovi con il lettore sd! Inoltre volevo sapere come va in quanto a velocità di cambio canale,perchè lo schinelco che ho acquistato è terribilmente lento e vorrei sostituirlo con uno piu veloce per lo zapping.Grazie,spero in un chiarimento :).

    1. TuttoVolume ha detto:

      I canali possono essere ordinati a proprio piacere, ma non numerati, quindi puoi scegliere di mettere Canale 5 dopo Rai Uno, ma Canale 5 avrà sempre il numero 05.

      Lo zapping è immediato quando si cambia canale con il pulsante Ch +1 / -1 (in pratica quello che permette di andare al canale successivo o precedente), mentre usando i tasti numerici si deve attendere un secondo circa prima che il canale cambi.

      Comunque ho visto altri decoder di tipo zapper, e le funzioni sono le stesse per tutti. Su quello Diunamai posso dirti che il telecomando funziona in modo eccellente, e la riproduzione e registrazione è impeccabile, anche quando il file diventa di grandi dimensioni, mentre ne ho visto uno, di cui non ricordo la marca, che dopo dieci minuti di registrazione, comincia a presentare un audio non sincronizzato con il video.

      I 23 euro li vale tutti, inoltre, da qualche settimana vengono venduti anche in alcune catene di negozi, se lo trovi nella tua città, risparmi anche la spedizione.

      1. azp1976 ha detto:

        Grazie,per la risposta,quindi (se ho capito bene) l’LCN non si puo mettere comunque su off,pertanto se un canale ha come numerazione 500,questo numero rimane anche se lo metto alla posizione 10 della lista.Ad esempio sul mio vecchio decoder c’è una voce nei menù (LCN off/on) che se impostata su off fa si che il numero del canale (digitando i tasti numerici) sia esattamente equivalente alla posizione in lista. Il decoder in effetti sembra ottimo nella sua categoria e vorrei acquistarlo in un negozio Expert della mia città,ma l’LCN mi é parecchio antipatico e speravo si potesse disabilitare definitivamente….Non c’è proprio l’opzione LCN nei menù? Grazie se vorrai rispondermi un ultima volta.

        1. padim ha detto:

          Ciao azp1976,Per disabilitare la funzione LCN ed assegnare un numero canale a tuo piacere,corrispondente al numero sul telecomando devi fare cosi:

          Premi >MENU-TV DIGITALE-PREFERENZE-IMPOSTA SISTEMA e mettere LCN su off.

          1. padim ha detto:

            Per velocizzare poi il cambio canale,dopo aver premuto sul telecomando il numero canale, premere subito OK.

  42. TuttoVolume ha detto:

    E possibile ordinare i canali per paese, in chiaro, criptato, LCN +, LCN -, e in ordina alfabetico (dalla A alla Z o viceversa).

  43. Simone ha detto:

    Ciao, ho visto che siete molto esperti e volevo chiedervi un aiutino. Vi spiego la mia situazione: abito in un palazzo molto vecchio e la presa dell’antenna centralizzata arriva solo nella sala da pranzo. In cameretta ho sempre avuto una seconda televisione ma con un anteninna mobile. Con l’arrivo del digitale terrestre mi sono premurato di prendere due decoder: nella sala tutto perfetto, mentre nella cameretta non si vedeva una mazza. Ho comprato anche un’antennina, che dicevano, prendeva anche il digitale, ma nulla. Ho riportato tutto indietro e ho pensato quindi come ultima chance di portare il cavo dell’antenna centralizzata dalla sala fino in camera. Siccome ci sono molte stanze in mezzo tra la sala e la cameretta, ho pensato di fare una cosa del genere: ho messo una presa a T in sala, in modo tale da tenere in sala il collegamento normale, mentre dall’altro terminale mi sono portato fino in camera facendo però diversi collegamenti (alcuni con i cavi passa- finestra, per poterli schiacciare in mezzo alle finestre ed evitare il giro troppo lungo x la casa). Arrivato con il cavo in camera, alcuni canali si vedono male (canale 5 e e italia 1)… i collegamenti sono fatti bene, ma il segnale non arriva bello…ho provato ad attaccare anche il digitale, ma peggio che venir di notte, non prende nulla… Come posso fare? Esiste un qualcosa da poter mettere nel mezzo del percorso x amplificare il segnale ricevuto e trasmetterlo bene senza perderlo nel percorso? Oppure cosa mi consigliate?
    Vi ringrazio…

    1. TuttoVolume ha detto:

      Ciao Simone.

      Se nella tua regione non è ancora avvenuto lo switch off, il segnale potrebbe essere ancora debole. Comunque, io ho installato il decoder a casa di una mia amica che non aveva l’antenna sul tetto, ma solo una di quelle portatili, e dopo aver trovato la posizione migliore, i canali si vedono tutti e bene.

      In ogni caso, se devi sdoppiare il cavo dell’antenna per portarlo nell’altra stanza, dovresti usare uno switcher e non un semplice connettore a T. Nella presa d’ingresso dello switcher dovrai inserire il cavo che viene dall’antenna, e dalle uscite (che possono essere 2, 3 o anche 4), porterai il cavo verso il decoder del soggiorno e dell’altra stanza mediante prolunga. Per la prolunga è meglio se il cavo sia integro e senza interruzioni.

      Ti dico subito, che se nell’altra stanza non si dovessero ricevere gli stessi canali del salone, questo non significa che il tuo impianto non sia adatto. Anche in casa mia, dove tutto l’impianto è a regola d’arte, nel salone ricevo 60 canali, mentre nelle 2 stanze solo una decina. Il problema, che in principio mi stava facendo impazzire, è comune, e anche altre persone che conosco sono nella mia stessa situazione. Ho chiamato il numero verde e anche gli operatori mi hanno detto che ciò non dipende dal mio impianto, e che in futuro, la maggiore potenza del segnale, dovrebbe risolvere il problema.

      Si potrebbe provare anche con un amplificatore di segnale, ma il mio tecnico mi ha sconsigliato di installarlo per il momento.

      Per farla breve, se non è ancora avvenuto lo switch off nella tua regione, attendi fino a quel momento, poi prova se con l’antenna portatile (provando diverse posizioni) riesci a ricevere i canali. Solo dopo puoi adoperarti per tentare strade alternative.

      Visto che abiti in un palazzo, potresti anche posizionare lo switcher sul tetto, e calare il secondo cavo lungo la parete esterna per poi portarlo dentro facendo un piccolo buco nel muro, o nel telaio della finestra.

      Spero di esserti stato utile. Se hai altri dubbi, chiedi pure.
      Ciao Simone e Buon Natale

      1. Simone ha detto:

        Ciao,

        ti ringrazio molto x i consigli che mi hai dato…sicuramente li metterò in pratica, non so quando 🙂 ma me li ricorderò!

        Grazie ancora
        Buon natale!

  44. […] che peraltro non è stato ne confermato ne smentito dai capoccioni di Google, si parla di un decoder con installato il sistemo operativo Android che farebbe da ingresso al mondo del web portandolo […]

  45. marcus16 ha detto:

    Piccola osservazione. alla fine con questo passaggio al DT che ci ha portato a spendere altri soldi per adeguare o acquistaree nuove TV e fin qui ci sta la tecnologia va avanti. Ma poco si e’ parlato del vari dvd recorder o dei vari registratori video impossibili da utilizzare se non con ulteriori spese.

  46. giorgio22 ha detto:

    Ragazzi ho acquistato il 6 in uno bello niente da dire, buonissimo il rapporto prezzo qualità video, veloce nel cambio canale. ma giriamo la medaglia
    contatti scart da paura nel senso che i contatti rischi di romperli perchè la
    contattiera è di scarsa qualità risulta più piccola di qualche mm.non mi pare che digerisca chissà quale disco usb,va bene pen drive.

    1. Padim ha detto:

      A questo prezzo volevi che faceva anche il caffè?

  47. Max ha detto:

    Ragazzi ok buonissimo prodotto (anche se ha dei bug da risolvere eh) ma nn diciamo eresie tipo nel filmato che E’ TUTTO ITALIANO…ne la board ne la scocca lo sono fidatevi me ne intendo:-)

    1. Padim ha detto:

      Ciao intenditore,mi sai dire chi in Italia ancora produce elettonica e scocche di apparecchiature ,senza servirsi della manodopera cinese?Oramai tutto viene dalla Cina.Comunque c’è dietro una ditta seria,io per 2 volte ho rimandato il decoder in assistenza ,senza nessuna spesa aggiuntiva.

      1. Max ha detto:

        Padim nn volevo essere polemico, è ovvio che qui nn si produce più niente però nel video sopra si parla di prodotto italiano…di italiano ha solo la firma Diunamai e forse i colori a tinte forti che usano (ma neanche)…io ho dovuto aprirlo per fare una modifica visto che il segnale di blanking (usandolo con l’opzione rgb) veniva erogato anche ad apparecchio in standby e non è corretto (penso siano tutti così, altri si lamentavano tempo fa) quindi disturbava il tv e…magicamente scoprirai chi costruisce la board e se guardi bene ti dice anche il modello dell’apparecchio con cui viene usata (della marca proprietaria si intende) ed in mezzo ai modelli vari che vende questa marca ce n’è uno con la scocca identica ai nostri beneamati. Detto questo nn voglio sminuire il decoder anzi per quello che costa fa anche troppo…lo consiglio alla grande! Piuttosto qualcuno sa se è in vendita in qualche negozio fisico?

  48. Samuel ha detto:

    Ragazzi ho letto tutti i commenti.

    Quando TuttoVolume dice:

    “No Miriam, le funzioni Thime shift e registrazione non permettono di guardare un altro canale, ne tanto meno riprodurre un file. Questo genere di operazioni è possibile solo con apparecchi che al loro interno integrano due decoder DVBT e che quindi permettono di registrare un canale mentre se ne guarda un altro”.

    Vuol dire che per registrare una trasmissione televisiva, nonostane io abbia impostato un timer con la fascia oraria nella quale deve resistrare, devo avere la tv accesa e su quel canale?

    Non è possibile avere la tv spenta (solo led acceso) e con il decoder che registra lo stesso?

    Se questo prodotto non lo fa, sapreste indicarmene uno che registri con buona qualità e che al tempo stesso sia un buon decoder digitale?

    Non ho molto spazio vicino la tv (non ha il decoder interno) e quindi non vorrei avere un registratore più un decoder, ma un unico apparecchio. Ma al tempo stesso che registri in automatico a tv spenta.

    1. TuttoVolume ha detto:

      Ciao Samuel

      Una volta che hai programmato la registrazione, puoi anche spegnere del tutto la TV, l’importante è che il decoder resti acceso.

      Ciao e buon fine settimana

  49. Samuel ha detto:

    Grazie! Però se l’accendo non posso cambiare canale quindi?

    Ma mi pare di aver letto che esiste la possibilità di registrare più trasmissioni contemporaneamente. Se fosse così, che senso avrebbe dire di non cambiare canale?

    In ultimo, non esiste un modello Diunamai con due DVB-T?

  50. Samuel ha detto:

    Ah e piò o meno quanti giorni lavorativi occorrono per avere il decoder?

    Nei negozi non lo vendono?

  51. TuttoVolume ha detto:

    Il decoder è munito di un solo ricevitore, per cui, durante la registrazione il decoder deve essere sintonizzato necessariamente sul canale da cui si intende registrare.

    Decoder di questo tipo (cioè che alloggiano direttamente nella presa scart della tv) con due ricevitori DVB-T, non ne esistono, almeno da quello che ho potuto trovare su Internet.

    Per la spedizione ci vogliono 2-3 giorni (il corriere è Bartolini) e puoi pagare anche in contrassegno.

    Spero di esserti stato utile.

    Ciao Samuel

  52. Samuel ha detto:

    Grazie ora mi è tutto chiaro 😉

  53. Duncan ha detto:

    Dear my friend,

    Have a nice day. Very pleasure having a chance to introduce us to you.

    This is Duncan from Shenzhen China. we are a manufacture of DVb in shenzhen, such as mini scart DVB-T decoder, USB DVB-T stick, HD DVB-T with low price and good quality
    We are able to ship them quickly.

    We are looking for the business partners from the world, and for the small orders, we accept paypal and western union payment.

    Hope we have a pleasant cooperation in the near future.

    best regards.

    Duncan

    Email: duncandreambox@gmail.com
    MSN: duncanliushengmin@hotmail.com
    Skype: guyuxincha

  54. lion ha detto:

    ciao scusa ho comprato il ricevitore uguale a questo,praticamente faccio la ricerca dei canali,quando finisce la ricerca mi dice databeis vuoto e nn mi fa vedere nessun canale…come mai??????

    1. TuttoVolume ha detto:

      Ciao

      Forse la tua zona non è ancora coperta dal segnale (per saperlo vai alla pagina http://www.dgtvi.it/copertura.php). Se hai un altro televisore in un altra stanza, prova a collegarlo li e a ripetere la ricerca. Inoltre assicurati che il cavo dell’antenna non abbia qualche deviazione, magari verso un altro apparecchio (tipo il videoregistratore) e che provenga direttamente dall’antenna.

      Ciao e buona domenica

      1. giuliano ha detto:

        ne ho presi 8 di decoder così ma di 2 dopo un anno l’alimentatore non funziona più e non riesco a trovare un altro alimentatore (dovrebbe essre 5v 1a) che faccia funzionare i decoder – hai qualche suggerimento per non comperare altri 2 decoder o più qualora altri alimentatori comincino a fare i capricci ?
        saluto

        1. Padim ha detto:

          Salve,per preservare a lungo gli alimentatori,searebbe buona abitudine staccarli dalla tensione 220 v,con una ciabatta con interuttore,per la sostituzioni di qulli bruciati,bisogna accertarsi del costo di un alimentatore universali stabilizzato a 5 v.

          1. giuliano ha detto:

            staccarli non è servito a niente sono alimentatori che non valgono una cicca; ed ho provato diversi alimentatori universali ma non ce n’è uno che faccia funzionare sti decoder

          2. padim ha detto:

            Ciao,io ho un diunamai,e un altro simile,da più di un anno,e funzionano ancora con gli alimentatori originali..Non so che dirti,prova con un alimentatore di qualità.poi pensa che se si attacca una pen drive o altro,può esserci un sovraccarico di corrente.

  55. franco ha detto:

    Salve o un ricevitore digitate terrestre DVB-T registro film su chavetta USB se li
    vedo con il dvb-t…tutto OK se passo la chiavetta su un RECORDER SONY mi dice
    che non trova il file…dove sbaglio?Con il dvb-t si può registrare su un hardisk
    multimediale e vedere il tutto in TV ?
    grazie

    1. padim ha detto:

      Salve,in che formato video registra il decoder?Evidentemente il recorder sony non legge il formato. video del decoder.Qualsiasi disco esterno usb può registrare,a patto appunto che il decoder registra in un formato video mpg2 o dvx.

      1. franco ha detto:

        Grazie per la risposta Padim…il decoder registra in formato mpeg2,
        il recorder sony legge il formato divx…cosa devo fare?

        1. Padim ha detto:

          Ciao Franco,i file mpg2 puoi vederli sul pc,e sono adatti per creare dvd,se vuoi vederli con il recorder sony,devi convertirli da mpg2 a dvx,come ti hanno già suggerito.

  56. prowler1971 ha detto:

    ciao franco
    basta fare una ricerca su Google: convertire mpeg2 in dvx
    trovi una montagna di siti in cui ti consigliano un’altra montagna di software (free) adatti allo scopo.
    Scegli tu quale ti piace di più

    Ciao

    🙂

    1. franco ha detto:

      Grazie dei consigli,o trovato un convertitore -ATUBE CATCHER 2.2.527
      che mi fa dei file AVI DIVX MPEG4 però e lentissimo.E normale che scaricando un film il mio DVB-T mi faccia 14 file TS da 252.672 bite.
      saluti Franco

      1. prowler1971 ha detto:

        e vabbè dai è lento, come si dice….hai voluto la bicicletta?….pedala!!

        non so se è normale avere dal DVB-T 14 files diversi, ma se non hai possibilità di scegliere la qualità della registrazione o il tipo di files in out…..quello ti da, e quello ti tieni 🙂 🙂 🙂

        mi fa piacere che hai trovato un programma, provane qualcun altro, magari sono più veloci.

        Ciao

        🙂

        1. franco ha detto:

          OK proverò a…..pedalare su google magari trovo un programma
          migliore…ciao ti farò sapere.

          1. padim ha detto:

            winx-hd-converter-deluxe

  57. padim ha detto:

    Per unire i file mpeg usa Mpg2Cut2 o avidemux

    1. franco ha detto:

      Grazie di tutto Padim,sei molto gentile,ti farò sapere.
      saluti
      Franco

  58. mic21 ha detto:

    Mi sapete dire se esiste un modello di colore nero? Grazie.

    1. franco ha detto:

      Il mio è nero però l’o comperato alla sony…

  59. franco ha detto:

    Buon pomeriggio amici,mi sapete dire come faccio a ripristinare windows istaller?
    cercando di istallare un programma viene una scritta:impossibile istallare perchè
    windows istaller non è stato trovato.
    grazie.

  60. Fili2la ha detto:

    Ciao,
    ho problemi di registrazione con il timer: a volte registra regolarmente, ma la maggior parte delle volte non fa niente. Credo che il problema sia la usb key che non e’ abbastanza veloce, infatti quando vado sulla partizione c’e’ il pallino rosso che dovrebbe indicare sola lettura.
    Ho provato diverse pen drive di diversi modelli e dimensioni, ma il problema resta.
    La cosa strana e’ che se premo Rec per registrare immediatamente quello che sto vedendo funziona.
    Qualcuno ha idea?
    Grazie

Rispondi