Windows 7 Upgrade Advisor: analizza il PC e le periferiche valutando il supporto per Windows 7.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Windows 7 tool Quando una nuova versione di Windows viene rilasciata, gli utenti si chiedono se il loro PC può supportare l’aggiornamento, se c’è bisogno di acquistare un nuovo computer per intero, o0ppure se basta solamente sostituire qualche componente interno.

Per aiutare gli utenti che hanno preso in considerazione la possibilità di installare il nuovo Windows 7, Microsoft ha pensato di rilasciare uno strumento in grado di determinare se un PC possa eseguire il nuovo sistema.

La versione beta di Windows 7 Upgrade Advisor è ora disponibile per il download, e può essere scaricata gratuitamente ed eseguita dagli utenti di Windows XP SP2 e Vista che vogliono analizzare il proprio PC, e scoprire se sia possibile in futuro un aggiornamento a Windows 7.

Windows 7 Upgrade Advisor esamina il processore, la memoria, lo spazio di archiviazione e la capacità grafiche del PC, ed è capace di individuare noti problemi di compatibilità con il software e i dispositivi installati, proponendo infine le indicazioni su come risolvere questi problemi, se possibile.

Dopo aver installato Windows 7 Upgrade Advisor, e aver lanciato la scansione, i risultati forniranno una prima panoramica sulla possibilità di aggiornare il sistema.

Windows 7 Upgrade Advisor

Il tool Windows 7 Upgrade Advisor misura le capacità del PC e le confronta con i requisiti minimi suggeriti da Microsoft:

Processore: 1 GHz o superiore a 32-bit (x86) o 64-bit (x64)
Me3moria: 1GB di RAM (32-bit) / 2GB di RAM (64-bit)
Hard disk: 16GB di spazio libero su disco (32-bit) / 20GB (64-bit)
Video: DirectX ® 9 con processore grafico WDDM (Windows Display Driver Model) 1.0 o superiore

In base ai requisiti forniti dalla Microsoft, possiamo valutare anche noi stessi, senza l’aiuto di Windows 7 Upgrade Advisor, se il nostro PC può permettersi Windows 7.

Tuttavia il tool fornisce la possibilità di sapere se anche le periferiche in nostro possesso saranno compatibili con l’upgrade. Quindi prima di lanciare la scansione sarebbe opportuno collegare al sistema tutte le periferiche che utilizziamo; stampani, dischi rigidi esterni, scanner, webcam, ecc…

 Windows 7 Upgrade Advisor Hardware

Windows 7 Upgrade Advisor, anche se per ora disponibile solo in inglese, è abbastanza facile da usare e comprendere per qualsiasi utente, e può essere indispensabile per valutare la capacità di un PC, e soprattutto delle periferiche, di supportare il passaggio a Windows 7. (via)

Leggi anche: Test on-line per valutare se il tuo PC può permettersi un determinato video games.

4 Comments

  1. Davide T. ha detto:

    Attualmente oltre a qualche applicazioni non mi riconosce il Bluetooth( come anche Vista comunque). Speriamo che con i prossimi rilasci la cosa migliori…

  2. TuttoVolume ha detto:

    Hai provato a installare i driver? Puoi trovarli inserendo il nome del dispositivo in Google. Inoltre puoi provare con i driver di Broadcomm (anche per Windows 7): http://www.broadcom.com/support/bluetooth/update.php
    con il mio adattatore hanno funzionato sia in Windows Vista che 7, e ora posso fare di tutto con gli auricolari, tipo comunicare con Live messenger, o ascoltare la musica o qualsiasi altro tipo di suono emesso dal pc.

    Per ulteriori info guarda qui: http://windowshelp.microsoft.com/Windows/it-IT/Help/11a74104-645d-40d4-b933-bde5d15537bb1040.mspx e qui: http://windowshelp.microsoft.com/Windows/it-IT/Help/67cdb8d4-c3fe-43db-a00e-53159bf8695b1040.mspx

    Ciao ciao Davide

  3. […] visto come sia possibile, usando Windows 7 Upgrade Advisor, sapere se il nostro PC e le nostre periferiche siano in grado di supportare il sistema operativo […]

  4. […] questo blog, che in tutta la rete in generale, abbiamo parlato più volte delle caratteristiche di Windows 7, apprezzandone quelle nuove, come ad esempio XP Mode, e quelle invece migliorate, tipo il nuovo […]

Rispondi