Velocizzare e ottimizzare il Registro di Windows con Wise Registy Cleaner 4.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Errori Registro Windows Se il vostro computer è molto più lento rispetto al primo giorno in cui lo avete acquistato, si blocca senza un motivo, oppure mostra incomprensibili messaggi di errore, le cause più probabili sono da attribuire alla presenza di bug, o voci obsolete nel Registro di sistema di Windows, il cuore del funzionamento del sistema operativo.

Ciò è dovuto alle continue installazioni e successive disinstallazioni non corrette di programmi, che quasi sempre lasciano voci nel registro e altre informazioni inutili che su accumulano. Un vecchio proverbio che tutti conoscono recita “la miglior cura è la prevenzione”, quindi il primo consiglio è quello di usare applicazioni indicate per la rimozione di un programma, e non affidarsi nemmeno delle procedure di rimozione Windows.

Purtroppo ciò non è sempre possibile, quindi avete bisogno di una cura rigenerante per il vostro sistema, ormai allo strenuo.

Wise Registry Cleaner 4 analizza profondamente il registro di Windows, rilevando tutte le voci obsolete e inutili, permettendo all’utente di pulire e ottimizzare il Registro di sistema.

Per una maggiore sicurezza e prevenire la cancellazione accidentale, è in grado anche di effettuare backup del Registro di sistema, prima di procedere con la rimozione. È inoltre possibile anche creare un punto di ripristino, utile se si vuole tornare indietro.

Wise-Registry-Cleaner_1

La sua funzione principale è quello di analizzare tutte le informazioni scritte nel Registro di sistema, questo consente di rilevare anche trojan e spyware che utilizzano chiavi di registro per infettare il sistema.

Wise Registry Cleaner 4 è un applicazione che supporta tutte le versioni di Windows, anche a 64-bit. L’interfaccia del programma è tradotta in 42 lingue compresa quella italiana.

Per un alternativa, provate l’ottimo jv16 PowerTools.

Rispondi