Task Manager Extension.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.


L’impostazione predefinita di Windows Task Manager, offre una buona panoramica dei processi in esecuzione del sistema, ma non riesce a fornire le informazioni necessarie per analizzare un processo nei suoi dettagli. Task Manager Extension, aggiunge un incredibile quantità di informazioni al Task Manager di Windows.

Task Manager Extension modifica le schede Applicazioni e Processi del Task Manager di Windows. L’ID del processo è indicato nella scheda Applicazioni, mentre i principali cambiamenti sono visibili e accessibili nella scheda Processi.

La modalità di visualizzazione predefinita nella scheda Processi rimane più o meno invariata. Le uniche due differenze sono le icone per ogni processo in elenco e la disttivazione dei processi di sistema di Windows, questo per aumentare la visibilità dei processi che non sono di sistema.

La maggior parte delle qualità dell’applicazione, si notano se clicchiamo con il tasto destro su un processo. Nel menù contestuale che verrà visualizzato, troveremo molte informazioni utili relative al processo selezionato. Le informazioni includono il percorso di sistema, le variabili del processo e informazioni di servizio, se disponibili, oltre a un ulteriore menù che consente di accedere a ulteriori dettagli.

Task Manager Extension è gratuito ed è compatibile con i sistemi Windows fino a XP.

Se invece volete sapere tutto sui processi svchost. exe attivi sul vostro sistema, allora leggete questo post.

2 Comments

  1. […] Process Killer è progettato per sostituire il Task Manager di Windows con un accessorio molto più completo, e che fornisce anche la possibilità oltre che di terminare, […]

  2. […] a GoogleCrashHandler.exe, e Gianni dice anche che il file lo ha insospettito perché compare nel Task Manager anche quando nessun programma Google è in esecuzione. Il primo pensiero potrebbe essere quello che […]

Rispondi