Con z7 Cracker recuperi le password perdute degli archivi .z7.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Password_archivi_compressi 7Zip è un eccellente gestore di archivi compressi open source, che supporta numerosi formati di compressione e archiviazione, fornendo agli utenti un sistema proprietario per la compressione di file e cartelle, sempre basato sull’algoritmo zip, ma che genera archivi in formato .7z, anche protetti da password

I file compressi utilizzando il formato .7z, possono essere decompressi con lo stesso 7Zip, oppure un diverso gestore per gli archivi come ad esempio il mio preferito PeaZip.

Può capitarvi la sventura di dimenticare o smarrire la password di un archivio compresso in formato .7z, e quando ciò si verifica, l’unico modo per tentare di accedere ai file inclusi nell’archivio è quello di utilizzare la forza bruta.

7z Cracker è una pratica utility gratuita che fornisce uno strumento da linea di comando per forzare la protezione applicata all’archivio.

7z_Cracker

Il programma non fa altro che utilizzare un sistema di forza bruta, estremamente funzionale e veloce (circa 7 password al secondo), che vaglierà tutte le possibili password utilizzate per proteggere l’archivio, fino a trovare quella giusta.

Non fatevi impressionare, anche se l’utility va eseguita da riga di comando, l’operazione è estremamente semplice.

7Z_Cracker_password_file_7z

Spostate l’archivio .7z da crakkare nella stessa cartella dove avete scompattato 7Z Cracker, lanciate il file 7zcracker.exe, digitate il nome dell’archivio che avete spostato prima, completo di estensione, e pigiate su Invio.

L’utility crea un file di log man mano che le varie password vengono provate. Al termine della procedura, che può richiedere anche diverse ore, conoscerete la password per aprire l’archivio.

7z Cracker è un tool che può darci una speranza quando tutto sembra perduto.

Download: 7z Cracker

One Comment

  1. Peps ha detto:

    Quanta ignoranza in un solo post, tutto si riassume nel primo screenshot.
    Complimenti!

Rispondi