RapidShare senza attese.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Gli utenti Premium di Rapidshare, e che quindi pagano per scaricare e caricare file senza limitazioni, non hanno problemi nel trovare un buon download manager, ma chi vuole utilizzare questa immane risorse per scaricare file interessanti, va incontro a lunghi tempi di attesa che il più delle volte ci portano a rinunciare al download di un file.

Raptor potrebbe essere una buona opzione per la gestione di download multipli su Rapidshare, senza spendere un €uro principalmente, e senza annoiarci.

Una volta che avremo reperito il file, basta copiare l’URL di download, e incollarlo in Raptor facendo clic sul pulsante + (più). Al resto ci penserà Raptor, che si prende cura del download anche quando incolliamo diversi URL, provvedendo in automatico ad avviare il prelievo del file alla fine del conto alla rovescia.
Il programma di default mostra un interfaccia in lingua russa, per impostare la lingua inglese, fate riferimento alla schermata qui sotto:

La velocità di trasferimento non è il massimo, ma per i classici download notturni può andar bene. Il programma è gratuito ma richiede che sul PC sia installato . NET Framework 2.0.

Argomenti Correlati:

3 Comments

  1. lippol ha detto:

    ma questo file permette il download di più file contemporaneamente??

  2. tuttovolume ha detto:

    certo lippol serve proprio a questo

  3. […] costantemente. Recentemente abbiamo assistito a molti cambiamenti positivi sia da parte di Rapidshare, con l’eliminazione del Capthca e l’aumento della quantità di MB scaricabili con un account […]

Rispondi