Ottimizzare l’avvio del PC impostando un ritardo per l’esecuzione dei processi non necessari.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

slow boot Se all’avvio del sistema vengono caricate molte applicazioni, di sicuro noterete un rallentamento e un conseguente ritardo, che si traduce in tempi più lunghi di attesa per avere il sistema pronto per l’uso, questo succede a causa delle risorse di sistema necessarie per caricare più applicazioni nello stesso momento.

Il modo migliore per avere un sistema più rapido è di sicuro quello di rimuovere le applicazioni che non sono necessarie in fase di avvio, ma per i processi necessari alla macchina possiamo utilizzare un metodo alternativo. L’alternativa consiste nel caricare le applicazioni in sequenza, cosi da poter scegliere quali avviare immediatamente dopo il boot del sistema, e quali invece ritardare di qualche secondo, cosi da non ingolfare la macchina.

Delay Execution è un software gratuito che consente di ritardare l’esecuzione dei programmi in fase di avvio. L’applicazione si contraddistingue per la sua semplicità di utilizzo. Nella finestra superiore sono visualizzate tutte le applicazioni che vengono eseguite durante l’avvio del sistema, e sono molto semplici da individuare grazie al loro nome, il percorso e l’utente a cui fa riferimento il processo.

delay execution Le applicazioni che dovranno avviarsi in ritardo devono semplicemente essere spostate nello spazio inferiore dell’interfaccia del programma, ed esse saranno eseguite con il ritardo specificato dall’utente. L’intervallo di ritardo è impostato in millisecondi, e di default è 15000 ma anche 6000, come nel caso dello screenshot, può andar bene.

Delay Execution è compatibile con Windows XP e Windows Vista, ma richiede Microsoft. NET Framework 3.5.

Argomenti Correlati:

One Comment

  1. […] Installando nuove applicazioni che si caricano all’avvio del sistema, il processo di accensione di Windows diventa più lento. Molti forse non sanno che Windows Vista, Windows 7, e Windows Server 2008, sono dotati di una funzione che rende più rapido il processo di boot, massimizzando l’utilizzo dei processori disponibili. Ci sono molti modi per diminuire il tempo di avvio, come ad esempio disabilitando i servizi e le applicazioni non necessarie in fase di avvio, oppure utilizzando software che avviano i processi in ritardo. […]

Rispondi