JiWire: trova connessioni wi-fi pubbliche e libere in qualsiasi parte del mondo.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Uno dei vantaggi delle reti senza fili è la possibilità di essere liberi di connettersi da dovunque, pensate a quanto possa essere bello, ora che si avvia la bella stagione, passare un pomeriggio in spiaggia a prendere il sole, ma avendo con noi il nostro fidato netbook, e cosi postare aggiornamenti di stato o pubblicare un post sul blog. Lo so che esistono le chiavette degli operatori mobile, ma le tariffe non sono ancora il massimo, soprattutto perché il più delle volte impongono un limite di ore.

In Italia occorrerà attendere ancora almeno un anno per vedere una copertura di rete Wi-Max decente. Ecco perché per connetterci dal parco pubblico, oppure da un altro posto che non sia la nostra casa (e anche qui c’è che potrebbe obbiettare), in tutta liberta e senza limiti di fasce orari o di pacchetti che viaggiano a blocchi di 15 minuti, l’unica modo è il wi-fi pubblico.

Esistono due modi per trovare una connessione wi-fi pubblica, il primo è quello di accendere il PC e controllare se la nostra scheda di rete rileva una connessione libera, e il secondo è quello di utilizzare jiwire.com, un mashup di Google Maps che ci aiuta a trovare connessioni wireless libere (anche commerciali) in qualsiasi parte del mondo.

23-03-2009 1.50

Il servizio è gratuito, e oltre che a poter cercare tramite le mappe di Google, è possibile anche inserire semplicemente il nome della nostra citta, e specificare se si vuole trovare solo le connessioni libere, o includere anche quelle a pagamento, e consultare i risultati in una comoda lista contenente tutte le informazioni sulla località, e anche informazioni sulla qualità del segnale e il tipo di segnale.

23-03-2009 1.57

I risultati includono gli hot-spot di aeroporti, hotel, centri commerciali e biblioteche.

Per utilizzare JiWire non occorre effettuare una registrazione, e potrebbe rivelarsi un ottimo servizio anche per pianificare le vacanze.

3 Comments

  1. […] [fonte] Bookmark and Share: sociallist_abfbcebd_url = ‘http://imaniacs.altervista.org/?p=415’; sociallist_abfbcebd_title = ‘JiWire: trova gli hotspot wifi in tutto il mondo’; sociallist_abfbcebd_text = ”; sociallist_abfbcebd_tags = ‘hotspot,jiwire,wifi’; (No Ratings Yet)  Loading … […]

  2. […] quello di cui avete bisogno per aumentare la potenza del segnale wi-fi consiste in qualche un pezzo di fogli di alluminio (carta stagnola), reperibile in qualsiasi cucina […]

  3. […] all’estero per lavoro, o anche solo per una vacanza, conosce bene il piacere di imbattersi in un hotspot pubblico e mediante esso accedere ad Internet con il proprio smartphone o portatile e navigare […]

Rispondi