Hot Swap: rimozione sicura dei dispositivi esterni SATA.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Una delle migliori soluzioni per archiviare e conservare file di backup, è quella di acquistare un disco rigido esterno. Il calo dei prezzi, l’estrema facilità di utilizzo e portabilità, ne fanno ottimi strumenti per l’uso di tutti i giorni.

Questo genere di dispositivo è disponibile sia con collegamento USB, che con quello eSATA, quest’ultima molto più veloce nel trasferimento e nella lettura dei dati, inoltre una volta collegato il dispositivo, Windows lo vede come fosse un disco interno.

Se il vostro PC non è dotato di una porta eSata, è possibile installarla in pochi minuti acquistando un adattatore PCI al costo di pochi Euro, e oltre che poter collegare un disco rigido, potrete sfruttare la connessione anche per masterizzatori esterni.

Cosi come rimuoviamo una pen drive USB, è possibile fare la medesima cosa anche con i dispositivi eSATA che supportano l’Hot Swap. Tuttavia può capitare che i driver del controller, non permettano di rimuovere un drive esterno a caldo, anche se il drive è predisposto per l’Hot Swap, con la conseguenza che siamo costretti ad arrestare il sistema prima di scollegare la periferica, se non vogliamo rischiare di perdere o compromettere i dati in esso archiviati.

E qui che può aiutarci Hot Swap (Via), un software gratuito che una volta avviato visualizza una nuova icona nella barra delle applicazioni, simile a quella Rimozione sicura che vediamo quando colleghiamo un drive di tipo USB al sistema.

06-04-2009 3.17

Facendo clic sull’icona si aprirà un menu che ci consente di rimuovere il drive esterno in modo sicuro. Di default Hot Swap visualizza solo le unità disco fisso, ma è possibile cliccando con il tasto destro sull’icona, aprire il menu delle impostazioni, e includere tra i dispositivi anche drive ottici, e periferiche USB, sostituendo del tutto la funzione Rimozione sicura di Windows.

Anche se Hot Swap è un applicazione portable che non richiede installazione, una volta avviato verrà creata una voce nel registro di sistema, quindi per disfarcene dobbiamo passare per le impostazioni e selezionare la voce Uninstall.

L’applicazione è compatibile con tutte le versioni di Windows 32 e 64 bit, a partire dal 2000 (Hot Swap V. 2.0.0.0.) fino a Windows 7.

Rispondi