PasteCopy.net: Clipboard manager leggero, funzionale e portable.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

PasteCopy.net Clipboard Manager Non è chiaro perché, anche dopo tanti anni la Microsoft non abbia mai pensato di migliorare il comportamento della Clipboard, ovvero la funzione con cui eseguiamo il copia e incolla.

Il difetto maggiore, sta nell’impossibilità per l’utente di memorizzare una o più voci negli Appunti, e magari di salvare quelle utilizzate più frequentemente per l’uso anche dopo aver riavviato il sistema.

Per fortuna che in giro sono diversi i programmi disponibili in grado di migliorare la gestione degli Appunti, e PasteCopy.net è proprio uno di questi.

Mi sono immediatamente innamorato di questo programma, e lo ritengo un ottimo strumento sia per le funzioni e sia per il fatto che non richiede installazione.

PasteCopy.net, quando in esecuzione, controlla automaticamente la Clipboard di Windows memorizzando tutto quello che copiamo e aggiungendolo all’interfaccia del programma. Da li possiamo visualizzare gli Appunti copiati, modificarli o copiarli nuovamente per incollarli in un nuovo documento.

PasteCopy.net

Per una migliore gestione, PasteCopy.net permette di creare nuove cartelle e stabilire quale sarà quella predefinita dove saranno memorizzati gli Appunti. Il programma dispone di una funzione di anteprima, cosi sarà sufficiente spostare il cursore sull’appunto salvato per visualizzarne il contenuto. Ciò comprende anche le immagini, che di default vengono rimpicciolite, ma dalle impostazioni possiamo scegliere in che modo visualizzare l’anteprima.

PasteCopy.net-anteprima

Il contenuto copiato nell’interfaccia può essere salvato in modo che sia disponibile anche dopo il riavvio del programma. Questo è utile per le voci che usiamo frequentemente. Inoltre è possibile anche stampare gli Appunti.

Nel menu opzioni abbiamo due funzioni a portata di mano con cui si possono convertire gli Appunti in formato RTF o HTML. Di default la conversione è disattivata, ma noi possiamo cambiare anche questa impostazione, e scegliere di convertire automaticamente l’appunto. La conversione è utilissima quando vogliamo rimuovere la formattazione da un testo copiato.

Per il resto la gestione della Clipboard è la stessa, quindi per copiare un appunto dall’interfaccia di PasteCopy.net o incollarlo in un documento, possiamo usare le solite scorciatoie (Ctrl + C e Ctrl + V) o il menu contestuale.

PasteCopy.net è compatibile con tutte le versioni di Windows, consuma circa 15 MB quando è in esecuzione, e l’interfaccia è disponibile in diverse lingue compresa quella italiana. (via)

One Comment

  1. […] possono includere voci per; copiare o spostare il contenuto della Clipboard in una cartella, aprire il Blocco Note o un prompt dei comandi con diritti di amministratore, […]

Rispondi