Chiudere tutte le applicazioni che non rispondono in un clic.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

images Non è raro che all’improvviso una o più applicazioni si impallino, mandando in crisi o bloccando l’intero sistema. Per capire quale processo stia causando il blocco, dobbiamo aprire il Task Manager (Ctrl+Alt+Canc) e scorrere le voci fino ad individuare quella che presenta qualche anomalia.

Una buona soluzione per evitare di dover compiere questa operazione ogni volta che una o più applicazioni si bloccano, è quella di creare un collegamento che ti aiuterà a chiudere tutte le applicazioni che non rispondono.

Per farlo basterà creare un nuovo collegamento sul desktop (tasto destro e dal menu contestuale Nuovo/Collegamento), e immettere il seguente percorso:

taskkill.exe /f /fi "status eq not responding

Dopo aver premuto "Avanti", è possibile inserire il nome che preferiamo. Al termine è possibile anche sostituire l’icona del collegamento, in modo da renderlo meglio riconoscibile, oppure associare una combinazione di tasti .

Image Hosted by ImageShack.us

D’ora in poi quando una o più applicazioni fanno le bizze e non ne vogliono sapere di rispondere, basterà eseguire il collegamento e le applicazioni bloccate verranno terminate, senza la necessità di chiuderle una per una dal Task Manager. (via)

Leggi anche: ShutDown Suite, 6 collegamenti per arrestare o riavviare Windows, utili in caso di blocco del sistema.

One Comment

  1. […] possibile, e anzi molte volte è difficile addirittura aprire il Task Manager, proprio perché il processo bloccato sta succhiando tutte le risorse, impedendo l’esecuzione di qualsiasi altro processo. Per non […]

Rispondi