SkyDrive Explorer: usa i 25 GB offerti da Live SkyDrive come un comune drive collegato al PC.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Windows Live SkyDrive Se avete un account Hotmail o Windows Live, avete anche accesso a Windows Live SkyDrive, un servizio online che offre 25 GB di spazio gratuito per archiviare ogni genere di file e condividerlo con chi vi pare. Eppure, molti utenti anche se hanno questo vasto spazio disponibile gratuitamente, preferiscono utilizzare altri servizi per il backup e la condivisione dei file, talvolta preferendo pagare un abbonamento.

I servizi di hosting web a pagamento, in molti casi vengono preferiti perché mettono a disposizione non solo lo spazio di archiviazione on-line, ma anche uno strumento con cui è possibile caricare, scaricare e accedere a questi file direttamente dal desktop.

In verità anche Windows Live offre alcuni strumenti simili come Live Mesh e Live Sync, ma nessuno dei due può utilizzare lo spazio di Live SkyDrive, e sinceramente non capisco il perché di tale limitazione.

Per fortuna che ci ha pensato uno sviluppatore esterno a riempire questa mancanza, creando un programma con cui è possibile accedere ed utilizzare Live SkyDrive direttamente da Esplora Risorse.

Il programma SkyDrive Explorer ci permette di utilizzare i 25 GB di spazio disponibili in Live SkyDrive comodamente da Windows Explorer. Una volta installato, esso mostrerà una nuova icona in Risorse del computer che conterrà file come le normali cartelle, ma questi invece di essere nel disco locale, sono archiviati sullo spazio web.

Ovviamente è necessario disporre di un account Windows Live per accedere ai dati archiviati in Live SkyDrive, e inserirlo nella finestra di login che SkyDrive Explorer ci mostrerà quando proviamo ad accedere alla nuova cartella.

SkyDrive Explorer

SkyDrive Explorer permette non solo di navigare nei file archiviati sullo spazio di archiviazione on-line, ma anche di scaricarli o caricarne di nuovi, offrendo numerose funzioni che nemmeno l’interfaccia web di SkyDrive offre.

Dal desktop saremo in grado di copiare file da una cartella all’altra (locale o on-line) copiare intere cartelle preservando la struttura, rinominare file e cartelle anche multiple, scaricare intere cartelle con tutti i file al loro interno, e caricare file anche con semplici Drag & Drop, proprio come facciamo normalmente con le cartelle del disco rigido.

Copia file da SkyDrive

Inoltre SkyDrive Explorer permette di creare collegamenti nella struttura di Esplora Risorse, questo significa che possiamo creare, ad esempio, un collegamento alla cartella video archiviata su Live SkyDrive, e posizionarlo nella cartella Video del nostro disco rigido.

 SkyDrive in Esplora risorse

Se vi preoccupate per la sicurezza dei vostri file e dei vostri dati Windows Live (e fate bene), sappiate che SkyDrive Explorer utilizza le libreria standard di Microsoft per i servizi Windows Live ID (infatti la finestra di login è quella classica di Live Messenger 8), il che significa che le informazioni personali non transitano per SkyDrive Explorer. La sicurezza dei file viene invece garantita dal protocollo HTTPS che il programma utilizza per la trasmissione dei dati.

SkyDrive Explorer è disponibile per Windows XP, Windows Vista e Windows 7 a 32 e 64-bit.

E’ un programma indispensabile se volete sfruttare i 25 GB di dati offerti gratuitamente dalla Microsoft, senza rimpiangere costosi servizi a pagamento.

Purtroppo la limitazione di Live SkyDrive consiste nel limite di 50 MB per ogni file caricato, ma possiamo facilmente aggirarlo dividendo il file in più pezzi usando un qualunque gestore di archivi o un programma come Gsplit.

5 Comments

  1. Lorenzo ha detto:

    Ciao e grazie per l’ottima informazione!!

    Uso Skydrive da un po’ per tenere online tutte le mie foto, e stavo pensando di usare lo stesso account per tenere anche i miei video.

    Domanda: come faccio a riprodurre i video che ho su Skydrive direttamente online? E’ possibile?
    Ho provato riprodurli in streaming attraverso VLC ma non funziona.

    Mi sapresti dire se ci sono servizi con i quali posso tenere online (in privato) e riprodurre online file video anche abbastanza grandi?

    Grazie

    1. TuttoVolume ha detto:

      Lorenzo purtroppo non è possibile fare quello che dici con SkyDrive, ma puoi usare un qualunque servizio di condivisione video come YouTube o meglio ancora Vimeo, e caricare i video per contrassegnarli come privati.

      Io per i file di grandi dimensioni, uso Wixi, un servizio molto particolare che permette di archiviare foto, musica e video in un archivio con spazio illimitato, e di riprodurli direttamente on-line. Il tuo profilo sarà come una sorta di desktop dove puoi creare cartelle e caaricare file anche multipli.

      http://beta.wixi.com/

  2. lzk87 ha detto:

    santo DIOOOOOO finalmente!! 🙂

  3. Diego ha detto:

    Spero tanto di sbagliarmi, ma non è vero che Skydrive explorer può essere utilizzato nella gestione cartelle come “esplora risorse”; e lo dico per esperienza sperimentale. Cioè:

    Ho provato a copiare ed incollare nella cartella MUSICA di Skydrive 800 MB di canzoni presenti sul mio hard disk. Risultato ?
    Ne ha copiate 5 e poi si è bloccato con un messaggio tipo “impossibile copiare”, senza motivi particolari.

    Per una questione di ordine, poi, volevo solo spostare una cartella dentro un’altra con la tecnica del drag & drop (trascinamento), ma non appena trascino la prima sopra la seconda ecco apparire un simboletto tipo divieto di sosta che indica l’impossibilità dell’operazione.

    Che stia sbagliando tecnica ? Che ci sia qualcosa che sto dimenticando ?
    Spero proprio di sì… perché oggi mi sono dovuto caricare DAL SITO quegli 800 MB a 5 files alla volta… e mi sono “leggermente” scocciato.

    1. TuttoVolume ha detto:

      I limiti sono quelli dell’interfaccia web, anche da li si possono caricare solo 5 file per volta, ma vuoi mettere farlo dal desktop. Per la copia delle cartelle, è possibile farlo solo da web a locale, in questo caso viene preservata anche la struttura. Da web a web o da locale a web si possono copiare o spostare solo i file.

Rispondi