Rendi immortali le fotografie facendole diventare quadri o poster.

I moderni smartphone ci permettono di realizzare fotografie a risoluzioni impensabili sino a qualche tempo fa e, grazie alle app per il fotoricco e ai filtri che sicuramente anche il nostro smartphone permette di applicare alle immagini, basta realmente poco per rendere suggestivo e indimenticabile ogni momento della nostra vita.

Quotidianamente immortaliamo con disinvoltura decine di immagini, selfie o panoramiche a 360°, tuttavia nessuna di esse diventa realmente “immortale”. Al più, quelle migliori hanno i loro 5 minuti di notorietà grazie ai social network, poi però scivolano sempre più in basso nelle nostre bacheche sino a finire nel dimenticatoio. Se dopo averle condivise con i nostri amici, vogliamo dare loro ancora più risalto, la soluzione si chiama poster fotografico.

Se avete scattato con una risoluzione sufficiente (basta e avanza quella ottenibile con gli smartphone), far diventare la vostra fotografia un quadro sarà molto semplice e per niente costoso. Inoltre, i quadri o poster che realizzeremo possono diventare un prezioso ma economico regalo di Natale.

dflt_lay_eve_travel_20_tutorial

Tela Cewe

Grazie a Internet, oggi è possibile trasformare le immagini digitali in poster o quadri da appendere alle pareti senza nemmeno muoversi da casa. Gli strumenti per attuare la trasformazione sono alla portata di chiunque e ci consentono di ordinare online non solo ingrandimenti su carta fotografica, ma anche stampe su nuovi materiali. Cosa ne pensate, ad esempio, dell’alluminio? È un materiale molto leggero, ma difficile da deformare e darà alla fotografia una maggiore luminosità rispetto alla carta. Ma è solo un esempio: i materiali oggi disponibili per gli ingrandimenti sono moltissimi, dal plexiglass, alla tela pittorica, senza tralasciare naturalmente tutti gli oggetti su cui potete far stampare le vostre foto: dalle magliette in cotone, alle cover per gli smartphone, solo per citare alcuni esempi di idee regalo che potrebbero tornarvi utili sotto Natale.

Non sapete a quale servizio rivolgervi? Provate il servizio di stampa poster di Cewe che offre una buona qualità di stampa ed un’ampia varietà di formati e materiali di supporto per gli ingrandimenti. Oltre agli strumenti e alla quantità dei prodotti che possiamo personalizzare usando le nostre foto, gli sconti che Cewe riserva ai lettori di TuttoVolume.net (validi fino alla fine del 2014) sono un ulteriore buon motivo per provare il servizio.

  • 10CEWE14 – 10€ di sconto su stampa di Poster & tele e tutte le altre categorie di prodotto Cewe tranne la “stampa foto” – Nessun ordine minimo
  • 30CEWE14 – 30€ di sconto su Poster & tele e fotolibri – Ordine minimo 150€

La procedura per realizzare il poster o qualsivoglia oggetto è essenziale. Innanzitutto scegliamo il prodotto e il layout, dopodichè un editor molto intuitivo ci consentirà di importare le foto e applicarle al progetto arricchendole con testi, clipart o disegni.

editor_cewe

Quando saremo soddisfatti del risultato, non resta che pigiare sul pulsante Nel carrello, inserire il codice di sconto e perfezionare l’acquisto.

Facile vero?

Con Better Champions vivi due giorni da campione

Al via la terza fase del Better Champions; il concorso per vivere due giorni da Campione nella città di un top team europeo.

Più che il calcio, la vera passione degli italiani sono le scommesse sugli eventi sportivi. I siti che offrono la possibilità di scommettere online sono sempre più numerosi e, oltre le quote, sono i bonus a determinare il servizio più vantaggioso.

Nato per ricompensare gli scommettitori più fedeli, Better Champions è un concorso diviso in 6 fasi che si concluderàsino il 10 maggio. Per ogni scommessa fatta sugli eventi validi per il concorso i giocatori accumulano punti, per scalare le classifiche associate e vincere i premi in palio.

Le prima due fasi sono già concluse e i vincitori si sono aggiudicati la possibilità di visitare lo Juventus Stadium e assistere al match valevole per il girone di Champions League: Juventus – Atletico Madrid.

Turin 3 Turin 1 Turin 4

Ora è in corso la terza fase del Better Champions che si chiuderà il 18 gennaio prossimo. Per partecipare a questa fase del concorso è sufficiente scommettere con Better sui match della Premier League.

Le categorie a cui è possibile partecipare sono 3 e variano in base all’importo della tua scommessa:

  • Categoria “Capitano” – parteciperanno i biglietti per importo superiore a 20 €;
  • Categoria “Titolare”  – parteciperanno i biglietti per importo superiore a 5 € e fino a 20 € compresi;
  • Categoria “Primavera” – parteciperanno i biglietti per importo fino a 5 € compresi.

Da tenere presente che le scommesse vincenti permettono di raddoppiare i punti.

La classifica aggiornata è presente a questo link.

Anche in questa terza fase i primi tre classificati si aggiudicheranno il privilegio di visitare la città di un top team europeo, visitare lo stadio e assistere ad un incontro.

Oltre ai premi per i primi tre classificati, in palio ci sono 200 bonus scommesse per un totale di €8.900.

Tutte le informazioni e il regolamento completo sono presenti a questo link.

In bocca al lupo!!!

“Concorso dedicato ai soli maggiorenni”

WhatsApp: Recuperare Messaggi, Foto, Video e Cronologia dalla Chat cancellati per errore.

WhatsApp_LogoCombinare un disastro quando si usa un dispositivo touchscreen è letteralmente questione di un tocco. Basta tappare sull’opzione sbagliata e immediatamente vedremo svanire, ad esempio, i messaggi della chat di WhatsApp.

Se abbiamo erroneamente cancellato la cronologia della chat di WhatsApp per Android, di seguito troveremo alcuni metodi e strumenti per rimediare all’errore.

Recupero Chat Recenti

Nel caso la cancellazione della cronologia sia recente (non più di 7 giorni), il recupero è sorprendentemente semplice. Basta solo disinstallare l’applicazione e reinstallarla. WhatsApp, infatti, aggiorna quotidianamente il backup della cronologia salvandolo nella memoria del dispositivo. In seguito alla reinstallazione dell’app, la procedura di configurazione c’informa circa la presenza di un backup chiedendoci se intendiamo ripristinarlo.

Ripristino_chat_WhatsApp

Il ripristino importerà la cronologia compresi i messaggi cancellati erroneamente negli ultimi 7 giorni.

Recuperare vecchie Chat

Il recupero delle chat cancellate più di 7 giorni prima è un po’ più difficile ma comunque possibile.

Avviamo il file manager sul nostro dispositivo, in alternativa possiamo collegare lo smartphone al PC e lavorare con Windows Explorer, e apriamo la cartella Database di WhatsApp; il percorso esatto è /sdcard/WhatsApp/Database. I file che vedremo nella cartella sono i vecchi backup di WhatsApp e le date che troviamo nel nome del file ci aiuteranno a capire di che giorno si tratta.

Innanzitutto dobbiamo rinominare il file “msgstore.db.crypt” aggiungendo “old”, o qualcosa di simile, al nome del file. A questo punto selezioniamo il database da ripristinare, ovvero quello precedente alla cancellazione accidentale, e rinominiamolo in “msgstore.db.crypt”.

WhatsApp_database

Procediamo con la disinstallazione e reinstallazione di WhatApp e ripristiniamo il database.

La procedura ripristinerà anche la cronologia cancellata ma bisogna prendere atto che la cronologia recente, e quindi tutti i messaggi inviati/ricevuti dopo la data del backup usato per il ripristino, non saranno più presenti in WhatsApp e non esiste un metodo semplice per unire i due database. Tuttavia, se ne abbiamo la necessità possiamo ripristinare i nuovi messaggi ripetendo la procedura e sostituendo il nuovo database “msgstore.db.crypt” con quello “old” modificato in precedenza.

Altro metodo, molto più semplice, per poter consultare la cronologia di WhatsApp cancellata per errore, consiste nell’utilizzo della Web App RecoverMessages e di un qualsiasi software che consente l’apertura dei database SQLite (come SQLite Database Browser).

Spostiamo sul computer la cartella contenente i database di WhatsApp, colleghiamoci al sito Web RecoverMessages, pigiamo su Select SQLite File. selezioniamo il file msgstore-XXXX-XX-XX.db.crypt che c’interessa esplorare, spuntiamo I accept the terms of use e proseguiamo con Scan.

RecoverMessages

A seconda delle dimensioni del file l’attesa può durare da pochi secondi a qualche minuto. Quando la scansione sarà completa la scheda Register visualizzerà la cronologia della chat di WhatsApp.

RecoverMessages_WhatsApp

Purtroppo, lo strumento non offre alcun opzione per ripristinare la chat nell’App di WhatsApp, ciò però non toglie che possiamo copiare la cronologia in un file di testo.

Recupero Immagini, Video e file Audio cancellati da WhatsApp.

Quando eliminiamo un elemento multimediale allegato a un messaggio di WhatsApp, esso viene soltanto rimosso dalla chat, mentre il file è ancora presente nella memoria del dispositivo. Il recupero è quindi semplicissimo e basta solo aprire il file manager e recarsi nella cartella Media di WhatsApp (il percorso esatto è /sdcard/WhatsApp/Media).

Cartella_Media_WhatsApp

In essa troveremo le cartelle; Audio, Images, Video e Voice in cui sono presenti tutti i file multimediali ricevuti/inviati compresi quelli cancellati dalla cronologia.

Via – makeuseof