Symbian OS ora sta anche per Open Source.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

Symbian_Open_Source Con 3 mesi di anticipo, oggi arriva una buona notizia che peserà molto sul mondo dei sistemi operativi mobili. La Symbian Foundation ha annunciato che Symbian abbraccia la concezione del software libero, diventando un sistema operativo open source e gratuito.

Che sia un evoluzione naturale o una reazione al successo che sta avendo Android nel seguire questo modello, fatto sta che questo è un grande passo che porterà notevoli benefici a tutti i soggetti coinvolti.

Symbian viene eseguito in oltre 300 milioni di telefoni cellulari (con Nokia in testa) e rimane il sistema operativo più utilizzato. Ma negli ultimi anni il numero delle vendite di cellulari Nokia e di altri produttori che utilizzano Symbian (Sony Ericsson e Samsung, ad esempio) è in calo.

Symbian_Foundation_Aziende

Ciò è dovuto soprattutto all’esplosione di Apple e Google che dopo aver iniziato ad offrire sistemi di telefonia mobile moderni e versatili, hanno anche reso disponibili le piattaforme per dare il via ad uno sterminato universo di nuove applicazioni, pubblicate sui rispettivi store per poi essere vendute o regalate.

Symbian, entrando a far parte del mondo Open Source, ed offrendo agli sviluppatori le proprie innovazione liberamente sotto forma di codice sorgente, porterà una maggiore ricchezza agli utenti che potranno scaricare gratuitamente il sistema. Di ritorno, potrà beneficiare di migliaia di sviluppatori che lavoreranno per arricchire e migliorare il prodotto.

Open_Source_Symbian

I fronti sono due, Apple e Microsoft con i loro software proprietari, contro Google e Symbian schierati in testa ad una folta schiera di sviluppatori del mondo Open Source. Chi detterà il passo? Staremo a vedere.

Rispondi