SP2 in Vista.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.


Anche se non sarà nulla di spettacolare, sono certo che molti di voi sono ansiosi di sapere cosa porterà l’ultimo service pack per Windows Vista. Il rilascio viene anticipato ogni giorno, e ad ora è già disponibile una prerelease della versione beta. Ma vediamo cosa dobbiamo aspettarci dal SP2 per Windows Vista.

* Supporto per CPU VIA 64 bit
* Supporto per il Bluetooth 2.1.
* Supporto delle smart card ICCD / DICC
* Supporto nativo per la masterizzazione dei dischi Blu-Ray
* Windows Connect Now (WCN), un nuovo strumento che aiuta a connettersi alle reti Wi-Fi
* il File System ex-FAT supporterà lo standard UTC del fuso orario, questo per garantire una corretta sincronizzazione dei file tra i vari fusi orari
* Integrazione di Windows Search 4.0
* Migliore supporto per il recupero delle connessioni Wi-Fi attive

Questo almeno è quello che si dice sul blog ufficiale, ma ormai sembra che in Microsoft sia scoppiata una strana epidemia, e tutti siano un tantino confusi. Staremo a vedere.

Argomenti Correlati:

Vista Utilities: ottimizza e configura Windows Vista facilmente.

Vista Visual Master: menù all-in-one per modificare l’aspetto di Windows Vista.

2 Comments

  1. […] importante pietra miliare nello sviluppo, la Release Candidate (RC).  Già da ieri, la RC del SP2 per Windows Vista e Windows Server 2008 è disponibile per gli abbonati di MSDN e TechNet che la proveranno prima del […]

  2. […] Questa mattina negli aggiornamenti automatici di Windows Vista, è comparso l’avviso per il Service Pack 2, di cui abbiamo già visto le novità in un precedente post. […]

Rispondi