Safari 4 beta attraente e veloce, non poteva esordire meglio il nuovo browser di Apple per OS X e Windows.

Il contenuto è stato pubblicato oltre 360 giorni fa. Informazioni, collegamenti e elementi presenti nell’articolo potrebbero non essere aggiornati/raggiungibili.

whatsnew-topsites-20090217 Apple ha ufficialmente lanciato una versione beta pubblica di Safari 4, l’ultimo aggiornamento per il browser web della mela per OS X e Windows. Il nuovo browser è veloce, attraente, e ad essere onesti, sembra molto simile a Google Chrome. Entrambi i browser utilizzano il motore di rendering WebKit, quindi per la maggior parte, se è possibile visualizzare una pagina in Chrome la si dovrebbe poter visualizzare anche in Safari.

Sinceramente per il momento desisto dal provare il browser, nella attesa di sviluppi successivi, anche se a detta di molti, Safari sembra essere davvero un fulmine nel caricare le pagine web, facendo segnare dei tempi di addirittura 3 volte inferiori a Internet Explorer 7 e Firefox 3.

whatsnew-coverflow-20090217 L’unica cosa che mi stuzzica è l’interfaccia Cover Flow, funzione che può essere trovato in quasi tutti i prodotti Apple è ora integrata anche in Safari 4.

Safari 4 a passato il test Acid 3, e viene fornito con il supporto per gli standard HTML 5 e CSS 3.

Rispondi